Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’ex Bari Polenta torna in Italia. Tante squadre di B su di lui

L’ex difensore biancorosso potrebbe tornare protagonista del calcio italiano in alcune squadre di vertice di Serie B

A volte ritornano, ma questa volta il protagonista è stato un calciatore che ha lasciato il segno a Bari e che, potenzialmente, poteva essere uno dei più forti difensori della sua generazione. Parliamo di Diego Polenta, difensore uruguaiano classe ’92, che dal 2011 al 2014 è stato protagonista nella difesa del Bari dei miracoli, quello della meravigliosa stagione fallimentare. Un difensore giovane ma roccioso, con grandissimo carisma. Quando Gianluca Paparesta rilevò la società, tutti i tifosi lo implorarono di riprenderlo in squadra per avere quella sicurezza in difesa degna di una squadra che lotta per la promozione.

Così non fu e Polenta, visto anche il poco spazio che il Genoa, suo club di proprietà, gli dava nella preparazione estiva decise di tornare nel suo paese, vestendo la maglia del Nacional con il quale vinse due campionati uruguaiani. Nel 2019 la parentesi ai Los Angeles Galaxy compagno di squadra di Zlatan Ibrahimovic e l’anno successivo in Paraguay nel Club Olimpia. Ora però Polenta potrebbe tornare in Italia e sono davvero tanti i club di B che lo stanno inseguendo: Monza, Lecce, Spal e Salernitana, squadre di alta classifica alle quali le prestazioni del giocatore uruguaiano darebbe maggiore sicurezza.

Per il Bari invece resta un sogno, troppo alto l’ingaggio e di sicuro, scelta di cuore a parte, fa più gola la possibilità di giocarsi la serie A che la cadetteria. Ma sicuramente se dovesse esserci anche solo il minimo spiraglio di un ritorno di Polenta a Bari i tifosi inizierebbero a sognare ad occhi aperti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News