Resta in contatto

Esclusive

Pink Bari, dalla doppietta all’Inter alla passione per la moda: Debora Novellino si racconta (Video)

La giocatrice della formazione biancorossa dalla grande prestazione in campionato alle sue passioni fuori dal campo

Contro l’Inter, nell’ultima giornata di campionato, ha firmato una splendida doppietta. Debora Novellino, veterana delle Pink Bari, nonostante la giovanissima età, si racconta in questa nostra intervista e descrive le emozioni che hanno accompagnato quei due fantastici gol contro le nerazzurre: “Non ci credevo neanche io, è stato tutto così inaspettato. – dice – È stata un’emozione forte, ho aiutato la mia squadra, ho dato tutta me stessa con il cuore durante la partita anche se ero molto stanca”. Un pareggio che rilancia la stagione delle Pink: “Abbiamo degli obiettivi, ce ne sono tanti. Stiamo preparando ogni partita passo dopo passo”.

Un modello da seguire? Hamlili: “È un ragazzo umile che sta recuperando da infortunio. Sta dando tutto se stesso per ritornare in campo per la squadra”.

Fuori dal campo Debora ha tanti hobby: “Il canto, ma soprattutto la moda, mi piace tanto fin troppo. Invece il canto l’ho lasciato anni fa perché il calcio mi lascia poco tempo per fare altro”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Complimenti ragazze

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Grandi numeri e grandi prestazioni per il bomber del SSC Bari e della Serie C. Parliamo proprio di lui, Mirko Antenucci.
Al link la classifica marcatori del Girone C –> https://www.la-seriec.com/classifica-marcatori-serie-c-girone-c-2019-2020

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Esclusive