Resta in contatto

Pagelle

Bari: Simeri straripante, Perrotta e Terrani rivedibili

I giudizi dei biancorossi al termine della gara vinta contro il Rieti davanti al pubblico del San Nicola

Gara ricca di emozioni al San Nicola dove il Bari ha sconfitto con un sonoro 5-2 il Rieti nel match della 22ª giornata di Serie C. Grande protagonista dell’incontro è stato Simone Simeri, autore di una doppietta e dell’assist per il goal di Neglia. Buona anche la prova di Antenucci, a segno su rigore ma pericoloso in più di una circostanza. Gloria anche per Neglia e il neo-acquisto Maita, a segno al debutto anche se con la complicità dell’estremo difensore avversario.

Frattali 6: L’impressione è che non sia stata la sua miglior partita in biancorosso. Forse disturbato dalla pioggia battente non è apparso irresistibile in occasione del goal di Del Regno. Meno colpe sulla deviazione fortuita di Bianco.

Sabbione 6: Si è disimpegnato bene anche da terzino destro, sempre attento e roccioso negli interventi.

Di Cesare sv: fuori per un trauma distorsivo al ginocchio dopo un quarto d’ora. Dal 17′ Corsinelli 6: Preferito a Berra dopo l’infortunio di Di Cesare ha disputato una partita accorta senza grosse sbavature.

Perrotta 5,5: Ha responsabilità sul primo goal del Rieti dove è intervienuto in maniera intempestiva lasciandosi saltare con troppa facilità da Russo.

Costa 6,5: Riproposto tra i titolari ha offerto l’assist per il primo goal di Simeri, assicurando una buona spinta per tutto il match.

Scavone 5,5: Tornato titolare per sostituire Hamlili appare ancora lontano dal calciatore ammirato nelle ultime stagioni positive con Parma e Lecce. Maita 6,5: Esordio con goal (con la complicità del portiere) per il neo-acquisto. Bravo a provarci.

Bianco 6: Solita prestazione ordinata del centrocampista campano, sfortunato in occasione della deviazione che ha propiziato il provvisorio 3-2 del Rieti.

Schiavone 6,5: Tra i migliori della mediana. Anche in questo match ha certificato la sua crescita nel rendimento. Dall’81’ Folorunsho: sv

Terrani 5,5: Ancora non convince nella posizione di trequartista. Ten Dal 66′ D’Ursi: Non è andato a segno ma ha ugualmente offerto il suo contributo con l’assist per il 3-1 di Simeri.

Simeri 8: Mattatore assoluto della partita con due goal (uno di testa e una frutto di una bordata) e un assist, conditi dalla solita dose di grinta e generosità.

Antenucci 6,5: In rete con un calcio di rigore trasformato magistralmente, ha sfiorato più volte il goal della doppietta. Dall’81’ Neglia 6,5: A segno dopo essere subentrato nell’ultimo scampolo di partita con un bel colpo di testa. Il suo bottino poteva essere addirittura più ricco.

Vivarini 6,5: Può sicuramente essere contento per lo show dei suoi, meno per i due goal subiti, dettagli che vanno assolutamente limati per continuare a credere nella rincorsa alla Reggina.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Terrani non serve.

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Giovanni,è stato un Grande ne avessimo di giocatori oggi seri e affezionati alla propria città come lui."

Joao Paulo, un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Ultimo commento: "Inserire i commenti da parte degli utenti equivale a vederli pubblicati. Gli unici commenti che vengono cancellati sono quelli che possono avere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "dopo di lui più nessuno in quel ruolo! a oggi guardo ancora le sue azioni e i suoi goal su youtube ièv fort!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Pagelle