La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

ADL: “Bari seconda squadra dalla quale abbiamo tirato fuori giovani di proprietà del Napoli”

Le parole, destinate a far discutere, del numero uno della Filmauro in conferenza stampa

Sono parole destinate a far discutere quelle rilasciate da Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, in conferenza stampa. Argomento principale, ancora una volta, il rapporto tra la società partenopea e il Bari:

“Io sto immaginando quello che c’è da fare per il 2030 per avere una società economicamente per competere con le più forti del mondo. Questo è il mio obiettivo. Molti ci hanno accusato di non aver investito sui giovani, il vivaio, ma avere una seconda squadra, portarla dal fallimento alle soglie della Serie A e tirare fuori i vari Cheddira, Folorunsho ecc, giovani di proprietà Napoli, denota che sul pezzo ci stiamo”.

Subscribe
Notificami
guest

61 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Sorprende la lucidità di quest’uomo, un saggio
Sempre centrato e lucido.
Da vomito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Sono d’accordo Checco sono al capolinea via dai c….i qui non è Napoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Nessuno ha costretto Luigi e Aurelio a prendere il Bari ora avete rotto i c…..i

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Sono imprenditori il loro scopo è fare business dei sentimenti di una città di una grande tifoseria se ne sbattono il caxxo nel nostro caso sono arrivati al capolinea è giusto che vadano via

Ciro Napoli
Ciro Napoli
23 giorni fa

Ma che storia ha il Bari? 2 scudetti di B e 3 di C? Cosa ha detto di sbagliato il nostro presidente per voi è già tanto la B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Gigetto rischia il linciaggio, con I baresi non si scherza

Sukur Salis
Sukur Salis
24 giorni fa

Avevate bisogno di sentirlo da lui?
Non create disordini nella succursale!
Lasciate che il figlio si dissoci tanto non conta una mazza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Questo personaggio non è minimamente intelligente facendo esporre il proprio figlio ad una gogna mediatica ed a seri problemi di ordine pubblico quando sabato verrà a Bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Becero affarista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Lo devi dire a chi ti applaudito quando il sindaco te lo ha regalato…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Vattene da bari ,meglio rinascere da zero che essere una succursale del napoli

Leonardo
Leonardo
24 giorni fa

io dico che così come ci siamo fatti sentire per l’allenatore altrettanto dobbiamo fare con la FIGC che ha permesso la proroga. Siamo nel 2024 e quest’anno scadevano i termini per la multiproprietà. Se non fosse stato per il presidente Gravina quest’anno sarebbe finita questa agonia.Trovo assolutamente una decisione antisportiva. 4 anni bastano e avanzano per trovare uno che si compra il bari, invece no ne occorrono altri 4 fino al 2028 . Io me la prendo con ADL ma di più con chi ha permesso tutto questo. Perciò dico facciamo sentire sempre di più in qualsiasi modo civile la ns appartenenza al ns territorio alla ns squadra. Non si può continuare così e poi speriamo che non ci facciano trovare un’altra proroga. Forza Bari

gaetano longo
gaetano longo
24 giorni fa

chiaro come non mai, dico al signore dotato di intelligenza artificiale, che personalmente sarei disposto a scendere in c l importante che a fine stagione tolgono ll disturbo, offendere e non rispettare una citta intera, vuol dire non meritare la nostra ospitalità VIA DA BARI

Paolo
Paolo
24 giorni fa

Questo contenitore di materiale digerito ed emesso mi sta facendo odiare Napoli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Hai preso il Bari a 0 euro ,hai preso la 6^ tifoseria in Italia,non hai risanato un bel nulla ….il Bari doveva essere una squadra parallela e non la 2^ squadra come la definisci tu ( e il “tu” lo uso volontariamente proprio x la mancanza di rispetto reciproco) …sparite al più presto,tu e polito , noi siamo Bari e rispettiamo chi ci rispetta e non siete sicuramente voi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

𝐍𝐠𝐚𝐥𝐞𝐫 𝐝𝐚𝐬𝐜𝐢̄

Lino
Lino
24 giorni fa

Vieni a Bari sei il benvenuto, non vediamo l’ora di abbracciarti

Luca
Luca
24 giorni fa

Grazie sindaco hai messo il Bari in ottime mani 👏

Gabri
Gabri
24 giorni fa

Amo il Bari ed è per questo che non darò più un soldo a de Laurentis.

Matteo
Matteo
24 giorni fa

Il primo responsabile è De Caro, sindaco hai svenduto una città….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Dal discorso del DL padre riassumo quanto segue. Ha fatto del Bari, all’ inizio, un salvadanaio o come dice lui una seconda casa. Ora, invece , ha trasformato il Bari in un ripostiglio dove ha messo tutto ciò che non serve, ma dal quale può prendere pezzi risanati per aggiustare gli affari suoi, tenendo il suo patrimonio sempre intatto o in crescita solo ed esclusivamente per il bene del Napoli, il suo vero salvadanio, come farebbe un buon imprenditore, solo ed esclusivamente per profitto. A Napoli si dice ” ca’ nesciune è fess” da noi si dice ” non mi si pigghianne pu u cule”. 📢 FORZA BARI!!!!!! 🤍🐓❤️😍. CIAO! ⚽

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Finalmente ha detto chiaramente quello che quasi tutti immaginavamo, ma che in molti rifiutavano come pensiero. Ecco il motivo per cui l’anno scorso non siamo andati in serie A ed ecco perchè per evitare il rischio della scorsa stagione ora rischiamo la C. Mettetevi l’anima in pace e speriamo in una nuova vera proprietà per il Bari. Fino al 2028 con i De Laurentiis se va bene rimaniamo in B.

1908
1908
24 giorni fa

Tutti che si stracciano le vesti solo perché ha detto quello che sanno tutti da quando ha messo piedi a Bari, ma che TUTTI HANNO SEMPRE FATTO FINTA DI NON VEDERE!
Col precedente della Salernitana non ci voleva certo il Mago Telma con la sfera di cristallo per capire come sarebbe andata a finire questa storia.
Continuate pure ad andare allo stadio ingrassandogli il portafoglio!

Angelo
Angelo
24 giorni fa

Bari ha la sua dignità e identità.
Non siamo succursale di nessuno.
Gli esperimenti e i giovani talenti li vai a scoprire non a Bari.
Non regaliamo giocatori a nessuno.
Decantare di avere tanti soldi e fare il miserabile a Bari è qualcosa di assurdo.
Vogliamo una altra società.
Ci sentiamo offesi. Fa male questo.
Finalmente sappiamo la verità.

Sukur Salis
Sukur Salis
24 giorni fa
Reply to  Angelo

Folorusho e Caprile o Cheddira non ti bastavano?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

diserzione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Vai a prendere in giro i napoletani che hai vinto uno scudetto senza spendere un euro no che ti vuoi incassare gli altri soldi qui a Bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Tu sei solo un gran 🤟

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Che pagliaccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Gli auguro il peggio!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

il problema e’ trovare un acquirente solido e’non fare la fine del fallimento e ripartire dalla d

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Sarei curioso di sapere cosa ne pensano i vari giornalisti di tele Bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

E che c’è l’ ha fatto fare poi la ricompensa è questa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Pattume immondo. Da alienare negli “irriciclabili”.
Usque tandem?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Ricottaro di 💩🤬🤬🤬🤬🤬🤬

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Rimatt

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Veloce deve andare via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Via da Bari

Sergiodoc
Sergiodoc
25 giorni fa

Bari e’ una grande piazza calcistica. Si sa. Io, più che dei Dela, mi preoccupo delle sorti del Bari perché, come tutti, lo voglio il più in alto possibile, dove merita. Detto questo, dico ai criticoni che, oggi, non ha senso scagliarsi contro questa proprietà dopo averla accettata in serie D e in serie C senza batter ciglio. Sicche’, quando si portavano giocatori di categoria come Di Cesare e Antenucci, tutto andava bene, adesso invece e’ tutto da gettare. Certo, non siamo secondi a nessuno e mai dobbiamo esserlo, ma se Folo e Cheddira avevano deciso di andare via da Bari per giocare *per forza” in A, la colpa non e’ dei Dela. E se permettete, ha fatto più skifo Cheddira di Dela quando, pur essendo ancora un giocatore del Bari, si è rifiutato di scendere in campo in coppa Italia col Parma lasciandoci letteralmente nella merxda.!!! PS. Io pure desidero quanto prima una una proprietà tutta barese. Ma se ai nostri imprenditori il Bari non suscita interessa, e’ inutile prendersela con chi decide di fare l’imprenditore e ci “colonizza”, in un mondo (quello del calcio) dove gloriose società sono fallite. Non dimentichiamocelo. In fondo, questo credo sia il pensiero di tutti quei tifosi che pagano il biglietto e MAI lasceranno sola la squadra.

Enzo
Enzo
25 giorni fa
Reply to  Sergiodoc

Sei un napoletano ignorante il fatto che prendeva i di Cesare antenucci foloruscio ecc perché faceva comodo a loro e in ogni caso ammesso quello che dici che sn voluti andare via se tu presidenti ci tieni alla società primo ti muovi subito sul mercato e nn ultimi minuti dell’ultimo giorno secondo prendi dei sostituti pari a loro anche meglio dal momento che a fine campionato ldl ha detto che quest’anno dovevamo fare meglio del campionato perso gli ultimi secondi e per fare meglio il bari doveva vincere il campionato cioè ti spiego ignorante doveva salire in A diretto nn doveva fare nemmeno i play off hai capito adesso napoletano scemo?? Chi contesta questa proprietà e perché vuole bn alla squadra è alla città tu che difendi tnt i dela vuol dire che nn vuoi il bn del bari cretino questi ladri devono andare via da Bari nn abbiamo bisogno di loro un altra cosa visto che nn sai niente dal momento che hai parlato di imprenditori baresi devi parlare cn il tuo sindaco perché il bari lo voleva prendere DI Munno il presidente del lecco che è barese e tifoso del bari ma il tuo sindaco a preferito dela perché gli ha gonfiato le tasche apri gli occhi ignorante adesso stanno venendo fuori i fatti che anche il sindaco sta tirando fuori ma dove vivi tu vattene a Napoli cretino

Sergiodoc
Sergiodoc
24 giorni fa
Reply to  Enzo

Vai dietro alle chiacchiere da bar!!!! E io sarei poi lo scemo, lo stupido o l’ignorante di turno????ahahahahah… che ridere!!!! Comunque, a me interessa che sabato pomeriggio lo stadio sia pieno per incoraggiare il mio Bari e non il vostro, visto che incitate alla diserzione. TRADITORI!!!!

Ferdinando
Ferdinando
24 giorni fa
Reply to  Enzo

Giusto. Lo volevano Di Munno ed altri imprenditori che, come lui, non avevano curriculum né davano grandi garanzie economiche. D altronde nel 2014 il titolo fu venduto, in una trasparente asta pubblica, ad una cordata di imprenditori squattrinati ed incompetenti, che se lo aggiudicarono per quattro soldi. Non mostrarono alcun interesse né i grandi imprenditori del posto né quelli del mondo intero. Bari merita una proprietà ambiziosa. Ma, chissà perché, il club non sembra che sia molto ambito. Mistero

1908
1908
24 giorni fa
Reply to  Sergiodoc

Sei incommentabile scusami.
Non ho capito se ci sei o ci fai, a meno che tu non sia il loro avvocato e allora è un altro paio di maniche.

Sergiodoc
Sergiodoc
24 giorni fa
Reply to  1908

Sono stato chiaro. Non mi interessa di chi sia la priorità. A me interessa il Bari calcio. Mi interessano i suoi colori perché amo il sapore biancorosso. Come potrei parlare da avvocato dei Dela. Me lo spieghi, sapientone????

Marco
Marco
24 giorni fa
Reply to  Sergiodoc

tu sei un troll che meriterebbe solo di essere lapidato, caro il mio leccesedoc, Umberto, Vitoamalabari. Jack The Ripper etc etc. Vorrei tanto sapere quanti anni hai, cosa fai nella vita e cosa ti spinge a scrivere (boiate!!!) tutto il giorno qui con un esercito di doppinick, sei un disagiato, un essere inutile della società. Hai bisogno di uno psicologo perché hai il cervello più piccolo di una nocciolina, ma per me sarebbe tempo perso….in poche parole sei un caso disperato

1908
1908
24 giorni fa
Reply to  Marco

Esatto è un troll sparapalle, ma le spara talmente grosse che non crede nemmeno lui a ciò che dice dato che si arrampica sugli specchi per giustificare l’ingiustificabile.
Quindi a questo fenomeno non rispondo piu’.

Gino
Gino
25 giorni fa

Sergio dove sei?
Qua il tuo presidente si vanta “di essere sul pezzo” perché ha una “seconda squadra” da cui tirare su giovani di proprietà del Napoli.
Però mi raccomando, corri a fare il biglietto, altrimenti come lo pagano a Polito per raccontare chiacchiere?

Marco
Marco
24 giorni fa
Reply to  Gino

ha appena scritto i suoi deliranti commenti quotidiani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

neanche i napoletani lo vogliono più merd padr e figl bari non è napoli strunz

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

È chiaro come abbiano impostato una guerra comunicativa, la loro supponenza era ben nota, la contestazione è stata malvista, il problema è stato a monte, chi ha concesso a questa famiglia la proprietà del Bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Quanto hanno rotto i c….i non se ne può più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

da imprenditore qual è, non c’è nulla di cui stupirsi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Quando? Chi sarebbero?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Bari non è la succursale di Napoli…questo non è il tuo film!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Ritengo che per seguire un filo logico, ammesso che ci sia a gennaio essendo il bari in difficoltà per una campagna acquisti vergognosa avrebbe potuto girare Gaetano al bari e non prestare al Cagliari è evidente che è in uno stato confusionale e non sa più quello che dice

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Che belle cose

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Ringraziamo chi lo ha portato….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Rmmat

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Meritiamo di meglio

Articoli correlati

Poche occasioni create dai biancorossi nella prima frazione di gioco...
Le scelte di Iachini e D'Angelo per la sfida del San Nicola...
La Sampdoria impegnata in trasferta, chiude il programma Modena-Cremonese...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio