La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Caprile, che rivincita sul Cagliari: l’ex portiere del Bari para un rigore a Viola

L'estremo difensore consente al suo Empoli di tornare a casa con un punto pesantissimo dallo scontro diretto con i sardi

Elia Caprile si prende una grande rivincita sul Cagliari, squadra che lo scorso 11 giugno tolse al suo Bari la promozione in Serie A a due minuti dalla fine della stagione.

L’attuale estremo difensore dell’Empoli è stato infatti protagonista in positivo nello scontro diretto dell’Unipol Domus: prodigiosa la sua parata su Viola, ipnotizzato dal dischetto, nel finale di gara. Rigore parato e punto pesante portato a casa dai toscani anche grazie a numerosi altri interventi decisivi del loro portiere. Una piccola, anche se magrissima, consolazione anche per la compagine biancorossa.

QUI TUTTE LE NEWS SULL’EMPOLI

QUI TUTTE LE NEWS SUL CAGLIARI

Subscribe
Notificami
guest

103 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Enzo
Enzo
1 mese fa

Bari,Cagliari e Napoli sono belle realtà del calcio. Non serve a nulla attaccarsi a certe in…condivisioni personali.
Certo ,per me, il Bari è la migliore di tutte le squadre esistenti al mondo.
Anche nell’aldilà tifero’ Bari .
🤍❤

Enzo
Enzo
1 mese fa

Il passato è morto! Si va avanti lo stesso.
Caprile, Cheddira e Folorunsho , sono giocatori modesti per la serie B.
Ne sono convinto ,ne riparliamo fra 1/2 anni.
Avrei voluto avere Pavoletti nel Bari.
🤍❤ Forza .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Francamente avrei preferito uscisse sul cross al 94’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe stato meglio se prava il tiro di Pavoletti…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fatevelo a brodo il rigore parato…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ecchissenefrega!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mah…e a che serve ora?
Caprile doveva uscire e cercare la presa, Maita doveva a tutti i costi impedire il cross e poi Zuzek si è dato indietro facendo fare gol tutto strano non vi pare?

Enzo
Enzo
1 mese fa

Premetto che capriole e un buon portiere però le sue cahate le fa cmq cn il Cagliari la colpa è sua e di zuzek che para un rigore contro il Cagliari mentre gioca ad Empoli a noi nn ci frega niente dobbiamo pensare a noi e a come stanno aggredendo il mercato credo che ormai ce la fila dei giocatori acquistati davanti allo stadio. Ma quando vi svegliati tt il bari farà cm al solito prenderà qualche zoppo o qualcuno a fine carriera gli ultimi giorni e noi lotteremo per i play out altro che play off i napoletani devono andare via da Bari stanno rovinando la società mi dispiace che nn posso rispondere al giornalista di Napoli nn ricordo cm si chiama Napoli confronto a Bari e spazzatura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

il Cagliari in serie A,voi in serie C quest’anno,forza Lecce, sabato vinca il migliore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siete felicissimi vero… Vabbè noi siamo in A e voi no, dunque nn ha parato quella più importante

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se usciva su Pavoletti, stavamo a parlare di altro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Queste sono soddisfazioni 😂🤣😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Diciamo che la fortuna è girata dalla sua parte. Non solo sul rigore è stato miracolato in altre 3 occasioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Viola ha tirato malissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A noi bastava solo una normale uscita al minuto 94 di Bari-Cagliari del 11 Giugno 😞

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Auguri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’importante che non sia riuscito a parare quello “piu’importante” quello a Bari al 94′.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma, sei un poveraccio, chissà tu vai in serie B ,El Cagliari,inA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe stato meglio parare su Pavoletti con la Bari in serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caprile …..anda è colcati cacatu .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe stato meglio se avesse fatto quel fottuto passo in avanti al 94esimo, invece di restare attaccato alla linea di porta come un pivello. Il rigore parato ce lo facciamo tutti a brodo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La rivincita deve essere del Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vamon è Crnut, poteva uscire su quel cross,Vilacchion!!!!!

Enzo
Enzo
1 mese fa

La colpa non è di capriole era tt programmato dal presidente per nn andare in A ficcatevelo nella testa al napoletano nn gli frega niente di bari lui deve sl riempire le casse e portare a Napoli

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Enzo

Quando finiranno i fumi dell’alcool, capirai tutto il senso della grande stronxxata che hai detto!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Parare un rigore non vuol dire essere bravo , il gol che hanno annullato?? così si esce a prender palla???? Deve ringraziare che lo l’ha annullato altrimenti altra papera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rimane il fatto che al 94 sta ciola non è uscita dalla porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono grandi soddisfazioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo è il max della soddisfazione nostra vero?! Mamma me c Stam inguajat

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che se ne frega che lui abbia parato un rigore al cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non mi sembra proprio la stessa cosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L CORN CA TIN CAPRILE E PTIV PARA’ U’ TIR D PAVOLETTI ALLA FINAL

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quel rigore anche mia nonna lo parava ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo per le statistiche ma al tifoseria non interessa nulla… Abbiam i ns problemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi va via da Bari,nn merita attenzione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era meglio che uscisse fuori dalla porta sul cross di Zappa quell’11 giugno…il gol di Pavoletti resta una colpa a metà tra lui e Zuzek

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quella parita vlevn tutt mazzat ch la mazz ch l pondin da 10 dret al rin

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanto avrei voluto vederlo a Bari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pensiamo a Brenno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io Caprile non lo mai visto come un portierone sinceramente in uscita fa paura . Poi il Bari ha avuto signor portieri lui è un portiere normale !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sulle palle alte sei scarso …x colpa anche tua non siamo in serie a

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

So è preso la rivincita della partita regalata, il Bari doveva stare in A adesso tutte e due in B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rivincita? Poteva stare più attento su Pavoletti e non voglia mai Dio che un giorno esca fuori che l’ordine di scuderia fosse quello di perdere apposta…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari se non dormiva quella sera…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Queste si che sono soddisfazioni… a quanto pare ancora brucia 🔥

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I portieri vivono di fiducia,che gli arriva dagli spalti,a Bari Caprile era come Zenga per l’Inter,qualche anno di gavetta e avrebbe sicuramente fatto il salto di qualità che obiettivamente merita …..perché è un gran portiere!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quel famoso 11 giugno caro elia e soprattutto caro Mattia vogliamo qualche spiegazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma chi se ne frega?! È un giocatore dell’Empoli. Mercenario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È la super papera che ha fatto sul goal che poi è stato annullato?

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

C’era fallo. Ovvio che non l’abbia presa. Non diciamo fesserie!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che cudd sta penz o Bari….. 🤣🤣🤣🤣🤣Pover a nu….

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

E di chi la colpa? Se di Mignani, allora di dico: svegliati tu dal torpore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Cagliari retrocede ; chi ruba alla fine paga

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

Giusto, amico mio.

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa

Scusi ma perché il Cagliari avrebbe rubato?

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  AleCasteddu84

Perché il Cagliari avrebbe forse meritato la A alla luce delle due partite? Se Radunovic spende tutte le sue parate e i suoi miracoli sulla finale di andata, ritornando ad essere quello che è stato durante il campionato ( un mediocre), se Folo prende il palo all’87 e voi segnate invece al 94’, sull’ultimo cross e sull’ultimo tiro della partita con Pavo-letto (eternamente in infermeria), come si può definire questa vs promozione? Per molti, anche di fede cagliaritana, resta un furto.

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Furto è quando rubi.
All’ andata al ventesimo eravamo 1-0, un palo colpito dal Cagliari e un gol annullato per fuorigioco (non per dire che non andasse annullato, solo per spiegare che il Cagliari stava giocando). Poi il Bari ha oggettivamente dominato, del resto doveva recuperare lo svantaggio, ma secondo me non c’era il primo rigore (palla che rimbalza sulla coscia prima di finire sul braccio). In ogni caso 1-1.
Al ritorno molte più occasioni per il Cagliari, compreso un palo ma del resto doveva recuperare, e poi quel palo clamoroso di Folorunsho prima del gol di Pavoletti.
Forse il Bari nel complesso ha fatto qualcosa in più ma non è che doveva finire 3-0.
Poi storpiare il nome di Pavoletti non le fa onore, ma noi a Lei caro Sergio la conosciamo bene visto che veniva sempre (come mai ha smesso?) a scrivere sul blog dei tifosi del Cagliari e non ci stupiamo

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  AleCasteddu84

Ascolti. Solo una doverosa precisazione. Su “Pavo-letto” non posso vantare alcuna primogenitura o alcun diritto d’autore. Sa il perché? Semplice. Non l’ho inventato io ma gli stessi tifosi del Cagliaritani, considerato più il periodo che trascorreva in infermeria che quello passato in campo a giocare, salvo poi dimenticare tutto e celebrarlo come un eroe dopo il suo gol miracoloso. Per il resto, l’analisi del Cagliari l’ho fatta a suo tempo e credo si sia rivelata profetica. Fino a quando avrete Ciullino, la vostra squadra continuerà ad essere modesta e la serie A (fatti alla mano) sarà vissuta come un assaggio, tutt’altro che dolce. Anzi, amarissimo!

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Meglio un assaggio che uno sbiadito ricordo. Poi se vuole facciamo il conteggio degli anni trascorsi in serie A dal Cagliari e dal Bari, in un determinato periodo di tempo o nella storia

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  AleCasteddu84

Vede. I cagliaritani, oggi, stanno così soffrendo per lo spettacolo penoso offerto dalla squadra arrivata in A per grazia ricevuta, tanto da interrogarsi se ne sia valsa veramente la pena ! Quanto alla storia. Beh, a parte la straordinaria combinazione astrale che vi ha portato a vincere uno scudetto, devo ricordarti che non e’ poi così tanta la differenza di partecipazioni al campionato di A a girone unico. 30 per noi e 37 per voi. Per questo, siamo la prima squadra della Puglia e la seconda in assoluto dell’intero mezzogiorno. Un bel vanto, mi pare. Senza considerare la nostra tifoseria conosciuta ed apprezzata in tutta Italia.

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Forse è meglio che lasci dire a noi del Cagliari cosa pensiamo della nostra squadra. Personalmente preferisco una stagione di sofferenza in A piuttosto che in B. E non credo di essere bizzarro.
Tra uno scudetto e zero c’è molta differenza, considerato anche che il vostro massimo risultato è un settimo posto.
Inoltre è male documentato: le nostre presenze in serie A, inclusa la stagione in corso, sono 43. È più vicino il Lecce al Bari (18-30) che non il Bari al Cagliari (30-43)

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  AleCasteddu84

Questo confronto comincia a piacermi. E’ vero, ricordavo male. Ho rivisto la classifica perpetua della serie A ed effettivamente voi siete 19’ e noi 14’, mentre il Lecce e’ un po’ più lontano con la 27^ posizione ( obiettivamente lontanuccio da noi). Ma, a parte questo, al cagliaritano rimprovero di soffrire un po’ di torcicollo, per la sua abitudine di guardare sempre con la testa all’indietro e di poter dire nelle discussioni come la nostra “tu non sai chi siamo noi,” che, francamente, e’ un po’ puerile, diciamo così. Quanto al fatto di stare in A, senza se e senza ma, non credo possa andar bene al tifoso in generale e, men che mai a quello cagliaritano abituato com’e’ a vivere, anche dopo 50 anni, dei fasti dello scudetto. Del resto, basta leggere i commenti sul vostro sito dopo le vostre infelici prestazioni, con più sconfitte e pochissime vittorie, a convincersi di tanto, al di là della tua personalissima opinione.

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Sergio non ne azzecchi una: il Cagliari è 14° e il Bari 19° nella classifica perpetua della serie A. Ci potevi arrivare anche ad intuito visto che abbiamo 13 stagioni in più in serie A di voi.
Chiami soffrire di torcicollo quello che la maggioranza delle persone definisce guardare la storia. In ogni caso siamo entrambi contenti mi sembra: noi a lottare per la salvezza in serie A e voi a fare un bel campionato di mezza classifica in B

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  AleCasteddu84

Se ti attacchi ad un errore materiale mio, stai fresco! Ovvio che le posizioni erano invertite nel momento in cui è pacifico che il Cagliari vanta più presenze in A. O non è cosi? Piuttosto tu, non ti sei reso conto che quando valuti la tua e mia squadra, dici che noi siamo lontanissimi da voi eppoi vedi il Lecce vicino a noi quando ci separano 8 posizioni e non so quanti anni di storia calcistica! In ultimo, il vostro campionato mi sembra segnato, mentre nel nostro, il brivido della prevedibilità verso le zone alte, e’ concreto. E chissà’,,,

Pavoletti 94
Pavoletti 94
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Grazie Sergio! Ci porti sempre tanta fortuna ❤️💙

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Sergio hai già fatto il gradasso l’ anno scorso e poi è finita come sappiamo. Io ho solo detto che nel numero di stagioni in serie A siete più vicini al Lecce (30-18) che al Cagliari (43-30).
Solo tra questi commenti hai già sbagliato 2 dati: numero di stagioni in A del Cagliari e classifica perpetua. Non sei in grado di leggere i dati ma vuoi fare previsioni? Lascia perdere

Articoli correlati

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
In mediana potrebbe rifiatare Petriccione, mentre in avanti è attesa nuovamente la coppia Iemmello-Ambrosino...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio