La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari-Venezia, scontro verbale tra De Laurentiis e alcuni tifosi

L'episodio è avvenuto durante i minuti finali della gara

Alta tensione in Tribuna nei minuti finali del match tra Bari e Venezia con uno scontro verbale avvenuto tra alcuni tifosi sugli spalti e il presidente Luigi de Laurentiis, che stava assistendo al match, perso dai biancorossi per 3-0.

Il confronto è avvenuto dopo il 2-0 messo a segno da Tessmann mentre la Curva Nord intonava cori di contestazione nei confronti della proprietà.

Subscribe
Notificami
guest

103 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luca
Luca
3 mesi fa

Via da Bari DL.

20231126_214735
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mi raccomando andate in 5 Mila a Lecco ……l unica arma dei tifosi è la diserzione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

40.000 fuori dallo stadio a tifare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ragazzi abbiamo tutte le ragioni di questo mondo.. ha rovinato quest’anno una squadra da poter competere per l’ anno prossimo.. ma è pure vero che per qualche anno abbia sofferto partendo dalla serie D, e tutto grazie a lui siamo in serie B. Spero che facciano degli acquisti a Gennaio da poter ribaltare la situazione. Inutile contestare tanto lo avrà capito anche lui che abbia fatto degli errori.. anzi colpa del padre. Ragazzi l importante non mollare mai sempre forza Bari.⚪️🔴

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non mi stancherò mai di ripeterlo, siamo prigionieri fino al 2028. 😡🤍❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

presidente fake

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pagliaccio se ne deve andare da questa città

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non andate alo stadio, questi si sono appropriati del Bari solo per business, se andate allo stadio dovete contestarli per tutti i 90 minuti, insomma cacciateli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Bari non merita tutto questo schifo vattinn Rmatttt Bari sempre nel nostro cuore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mi rivolgo ai tifosi se continuate andare allo stadio non risolvete niente bisogna dare una dimostrazione altrimenti non cambierà niente vedere lo stadio vuoto dimostriamo ai signori adetti al lavoro cominciando dalla società perche Polito deve eseguire gli ordini di scuderia lui non sappiamo e di sua iniziativa per dimostrare alla società senza rimetterci del capitale farebbe la scquadra per la prossima stagione prendendo dei giocatori con scadenza di contratto e svincolati nello stesso alla fine carriera perciò cosa pretendiamo questo signori che stanno anche acciaccati di infortuni si vede che non anno 45 minuti il calo oppure per loro del Bari non importa più di tanto e solo per sfruttare un anno di stipendi questo e la verità Marino come altri non possono fare altro con questi pensionati abbiamo venduti non solo il portiere che non ricordo il nome ma altri portieri come Frattali e altri che stanno giocando alla grande Polito a fatto fare solo cassa alla società perciò questi signori devono andarsene tutti compreso tutto lo staff tecnico altrimenti andremo a finire come la Reggina vi saluto .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Fino a qualche giorno fa stavate sognando la serie A adesso tre schiaffi vi hanno svegliato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

D’altronde perché criticare una squadra non costruita per andare in A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

solo a titolo informativo… I DeLaurentis sono romani e non napoletani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vattin rmmat 😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Era un piano già prestabilito…tanto a Bari si accontentano di fare i play – l’off….
Maledetto P+D

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

1 a 0 l’avrei accettato, ma 3 a 0 non è accettabile per una squadra che mira alla promozione!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

l’unico modo che conosco di protestare è quello di non andare allo stadio, il più civile , il più efficace .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E napoletano .👎
Nn Barese 👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Io me la prendo con chi non compra il bari imprenditori pugliesi o qualcun’ altro che ha vero interesse a portate la squadra su , dove caxxo siete , non ci manca niente al cospetto di altre realtà,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Meglio in serie D “liberi di vivere un sogno” che prigionieri di questi arroganti mercenari maledetti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Dopo aver volutamente perso la finale con il Cagliari lo scorso anno e visto l’aumento insensato del costo dei biglietti e dell’abbonamento a fronte di una rosa di bassa classifica si capisce che è a Bari solo per affari e non per passione, verrebbe anche da pensare altro, ma chi li va a controllare a lui e al padre! Peccato perché Bari merita di meglio è una bella piazza e dovrebbe stare in A sempre!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sciatavin da Bar ca avit rutt l pall

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Strano 😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

È chiaro che i DeLa non hanno né voglia e né soldi da investire a Bari, la loro chiara politica è nel tirare a campare, senza fare debiti ed eventualmente se capita vendono. Speriamo che qualcuno si faccia avanti , è c’è da dire anche che dalle nostre parti le chiacchiere sono pure assai , ma i soldi non li vuole mettere nessuno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il Bari era meglio se iniziava dalla quarta serie. cosi si evitava il pappone di De Laurentis.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

HANNO SMANTELLATO UNA SQUADRA SOLIDA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

POLITO FAI IN TEMPO AD AGGIUSTARE LE COSE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ricottaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Per il bene dei “baresi” spero lasci la squadra da dove l’ha presa magari in mano a qualche “prenditore barese” così non sentiamo più dire vai o tornatene a Napoli….andiamo in serie D e ricominciamo da lì con orgoglio Barese così i detrattori di De Laurentis saranno contenti di avere un presidente Barese che ci porti dalla serie Dììì alla serie A e poi scudetto e cempionsligggg

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Inguardabile , non esiste gioco, soldati senza voglia di combattere.

Giuseppe
Giuseppe
3 mesi fa

Soldati senza voglia di combattere perchè loro per primi hanno capito che i loro sforzi sono inutili perchè la Proprietà non ha nessuna intenzione di portare il Bari in serie A perchè in questo momento a loro non conviene. E tutto questo toglie energie ai giocatori per primi. Giocatori, allenatori Mignani o Marino che siano e noi tifosi siamo tutti vittime di questa specie di ricatto sportivo che è peggio di essere retrocessi in serie D.
A volte mi chiedo se tutto questo è legale….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Andate via da Bari perché voi non amate la Bari amate solo i soldi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

È un bambino viziato!!!figlio di papà!!! Vergogna via da Bari!!! 🤮🤮🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

DISERTATE LO STADIO…SE CONTINUATE AD ANDARE SIETE COMPLICI DI QUESTO SCEMPIO…STANNO PRENDENDO PER IL C.ULO TUTTI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Subito stadio vuoto. Solo così i dirigenti capiranno che e una delusione totale prendento in giro 60 mila spettatori e una intera città di Bari che meritava la serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Bari inguardabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Voglio la quinta maglia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mercenari napoletani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ormai la frittata è fatta! Facciamo un campionato senza farsi illusioni e pensiamo al futuro sperando di non retrocedere!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E U RIKOTTAR PENZ A L…………..MAGLIETT

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

POLITO UN FALSO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E mi raccomando.. a lecco presentatevi in duemila.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A chi critica l attuale proprietà, giustamente, non ricordo la fila di Baresi pronti ad acquistare la Bari!!!

ferdinando
ferdinando
3 mesi fa

Questo è il grande mistero del calcio a Bari. Gli imprenditori locali, per motivi vari, non sembrano interessati. E gli investitori non locali? Sembrano più interessate a piazze oggettivamente meno ambite. Quando finì l era Matarrese, il club fu venduto all’ asta per poco e pulito dai debiti. Ma a pochi interessava realmente il club. Misteri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

VATTENE!RICOTTARO💩💩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A Bari bisogna fare i conti con un popolo di attaccamento ai colori.. Non andate più allo stadio. DISERZIONE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Fanno delle dichiarazioni alla stampa x poi essere smentiti sul campo. Magnani era solo un capro espiatorio e Marino non farà miracoli. Mia opinione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Delaurentis la prossima a lecco perdiamo 4 0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pensavo fosse davvero un gran signore.. CHE DELUSIONE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si è rotto il giocattolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Dico questo luigi de laurentis e destinato ad essere il presidente del napoli bari e solo un percorso da fare quindi bisogna contestarlo duramente tanto che alla fine deve cedere a bari non ce piu posto per lui e al sig ciro polito direi di dimettersi immediatamente non aggiungo altro

Articoli correlati

Le scelte di Iachini e D'Angelo per la sfida del San Nicola...
La Sampdoria impegnata in trasferta, chiude il programma Modena-Cremonese...
Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio