Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Grosso: “Bari, sei sempre nel cuore. Un anno indelebile. Ma ora voglio vincere col Frosinone”

Alcuni stralci dell’intervista di Fabio Grosso, allenatore del Frosinone, al Corriere dello Sport

BARI – “Bari resterà un anno indelebile nella mia carriera. Mi ha trasmesso moltissimo soprattutto a livello umano. Abbiamo fatto tanto. Eravamo arrivati quinti. Poi per vicissitudini extra calcistiche siamo usciti fuori col Cittadella. Ma la classifica vera, quella del campo, era un’altra. Tuttavia la grande passione dei baresi mi è rimasta dentro. Sarà una gara difficile non solo in campo, anche per me, a livello emotivo. Fuori casa hanno vinto cinque partite su sei!”.

FROSINONE-BARI – “Durissima. Noi dobbiamo affrontarla allo stesso modo delle altre. Ovvero al massimo delle nostre possibilità, senza lasciare nulla d’intentato e senza sottovalutare niente. Il Bari alla prima occasione può farti male”.

MIGNANI – “Sta facendo un grande lavoro nella continuità. Aver stravinto la C ed essere partito bene in B lo dimostra. Sanno soffrire e attaccare. Sarà una partita complicata ma anche stimolante da giocare. Il Frosinone non si risparmierà in niente consapevole di dover affrontare un’antagonista strutturata e ambiziosa. Ma niente sconti”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News