Resta in contatto

News

Rassegna stampa Bari, Scala: “I tifosi per noi sarebbero un valore aggiunto ma decide il CTS”

Il direttore sportivo auspica che il pubblico biancorosso possa tornare allo stadio e promette iniziative nel rispetto della sicurezza

A metà luglio il Bari incomincierà la sua avventura nei playoff di Serie C, un’avventura che per i galletti significa moltissimo visto che attraverso questo mini-torneo contraddistinto da partite da dentro o fuori verrà stabilità la quarta squadra da promuovere in Serie B, dopo Monza, Vicenza e Reggina.

I biancorossi, in virtù del loro piazzamento durante la stagione regolare, hanno guadagnato il diritto di giocare in casa almeno due partite su tre (giocherebbero fuori solo nel caso in cui incontrassero la Reggiana ndr). Il vantaggio di giocare tra le mura amiche, tuttavia, potrebbe essere soltanto legato allo sfruttare un terreno di gioco al quale la squadra è abituata, poiché almeno per ora è certa l’assenza del pubblico a causa delle disposizioni per il contenimento dell’epidemia di covid-19.

Chi non vuole rassegnarsi a vedere il San Nicola vuoto è Matteo Scala, direttore sportivo del Bari, intervistato sull’edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno: “La mia speranza, alla luce di quanto è stato disposto per altri settori è che lo stadio riapra presto le porte ai tifosi, almeno parzialmente. Per noi sarebbero un valore aggiunto, un fattore di grande rilevanza. La decisione spetta però al comitato tecnico scientifico e noi non potremo che prenderne atto. Di certo ci piacerebbe sentire vicino alla nostra gente”.

Per Scala, le motivazioni del Bari possono far bene a tutta la città: “Il riavvio è importante per tutta la comunità. Noi siamo al bar e vogliamo coltivare un sogno, contribuire alla ripartenza della città. Non è stato un periodo facile ma vogliamo dire la nostra aiutare tutti a venir fuori dall’emergenza dei mesi scorsi. Abbiamo in cantiere molte iniziative e nel rispetto delle prescrizioni che ci sono imposte, vogliamo dedicare attenzione ai nostri sostenitori”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News