Resta in contatto

News

Morto Piero Gratton, l’autore dello storico galletto del Bari

Il designer milanese aveva realizzato anche il simbolo dei biancorossi oltre al lupetto della Roma e altri celebri loghi

Venerdì 3 aprile a Milano si è spento all’età di 81 anni Piero Gratton, storico designer che ha realizzato alcuni tra i loghi più celebri dello sport italiano. Gratton è stato infatti il creatore del galletto del Bari, simbolo che il club biancorosso ha adottato fino al 2014, quando poi il club fu costretto a rinunciarvi per motivi legati al fallimento (il logo attuale trae ispirazione proprio da quello).

Grafico di successo, Gratton è stato responsabile del gruppo di grafica dei servizi giornalistici del TG2, per il quale è stato anche creatore del logo nel 1976. I loghi più conosciuti del suo lavoro, tuttavia, restano sicuramente il lupetto stilizzato della Roma, entrato anch’esso nell’immaginario collettivo, l’aquila utilizzata per qualche stagione dalla Lazio, e vari lavori per l’UEFA, dal logo di Euro 1980 al logo istituzionale del governo del calcio europeo.

Foto: twitter AS Roma

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

r.p.i.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

R.I.P.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🙏🙏🙏❤️

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News