La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Marino: “Vogliamo fare un girone di ritorno diverso. I nuovi? Kallon più pronto di Lulic”

Le parole del tecnico biancorosso in conferenza stampa alla vigilia della sfida alla Ternana

ANNO NUOVO – “Di nuovo rispetto allo scorso anno c’è lo spirito giusto, c’è la voglia di cambiare in meglio. Abbiamo la necessità di fare un girone di ritorno diverso, i presupposti ci sono, tutti abbiamo la voglia di migliorare nei piccoli dettagli e di alzare il livello di attenzione”.

I NUOVI ARRIVATI – “Sono a disposizione, si sono allenati entrambi ed entrambi sono convocati. Lulic viene da cinque mesi in cui ha giocato poco e in precedenza da un infortunio abbastanza lungo; si è allenato in maniera intensa, ma gli manca un po’ il ritmo partita. Anche Kallon ha giocato poco, ma si è sempre allenato e l’anno scorso ha fatto tante partite; diciamo che forse in questo momento lui è più pronto. Sa attaccare la profondità, sa saltare l’uomo, ci dà anche una buona copertura di fascia. E’ un ragazzo che ci dà imprevedibilità ed energia. Quanto a Lulic, sa ricoprire tutti e tre i ruoli del centrocampo, è ben strutturato e presente nel gioco aereo, ci darà una grossa mano”.

LA PARTITA – “E’ una partita importante come lo era l’ultima fatta a Genova, tutte le partite sono importanti, di qui alla fine in ogni gara dovremo dare sempre il massimo per portare a casa più punti possibili e per cambiare passo. Inizia un altro campionato per noi, non dobbiamo pensare all’avversario, abbiamo dimostrato di poter far bene anche con chi sta in alto in classifica e con chi è sul nostro stesso livello”.

LA TERNANA – “La Ternana ha cambiato tanto, ma ci saranno solo un paio di giocatori nuovi in realtà in campo; il loro sistema di gioco resterà sempre lo stesso. Hanno fatto abbastanza bene nell’ultimo periodo, hanno fatto diversi punti e hanno espresso un buon calcio. Dobbiamo essere bravi nel leggere bene la partita e nel non essere superficiali in nessuna zona di campo, è un peccato non portare a casa il bottino pieno per qualche episodio”.

I CALCIATORI IN USCITA – “Non vedo perché non dovrei convocare Aramu e Acampora, visto e considerato che stanno bene e si allenano da sempre. Morachioli? All’inizio è stato penalizzato dal sistema di gioco, dopo a sinistra spesso abbiamo utilizzato Sibilli e a lui piace giocare a sinistra. Se rimane sono contento, è un giocatore adatto a quello che stiamo facendo noi. La considerazione per lui ce l’abbiamo, ma io ne alleno 25 e ne devo mandare in campo undici”.

L’ATTACCANTE – “Se ancora non è arrivato nessuno è perché la società vuole raggiungere il primo obiettivo che c’è, altrimenti avremmo già potuto chiudere con qualcuno. Dobbiamo trovare il profilo più adatto, con l’esperienza giusta per questa categoria. Sappiamo che manca qualcosa, il direttore e il presidente si stanno attivando per raggiungere gli altri obiettivi”.

PLAY – “Al momento le priorità sono altre. Benali ha giocato bene in quella posizione, anche Acampora ha fatto bene quando ha giocato lì. In questo momento pensiamo di essere a posto in quella zona di campo”.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che schifo di persona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe pure ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo che la sfortuna ci abbandoni!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo l’unico allenatore che poteva arrivare e farci fare il salto di qualità era Fabio liverani che purtroppo nessuno lo voleva per un passato a Lecce .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Allenatore inadeguato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si certo con te in panchina neanke maradona ci salva rmmat

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

C’ cos a dà fà tu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Due rondini, non fanno primavera………………

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…le punte, non erano priorità? e l’aggressione al calcio mercato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con un allenatore scarso come te, se ci salviamo è gia tanto

Articoli correlati

Ballottaggio Lulic-Bellomo-Acampora per una maglia al fianco di Benali ed Edjouma sulla fascia mediana del...
Doppio turno esterno alle porte per la truppa di Iachini, a caccia di conferme dopo...
Il punto del quotidiano sulle possibili scelte di Iachini per il match del Druso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio