La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, il pagellone della difesa: bene Di Cesare e Vicari, il peggiore è Frabotta

Le valutazioni dei calciatori biancorossi al termine del girone d'andata

Ventitré punti conquistati, decimo posto in classifica con Sampdoria e Reggiana: questi i risultati raggiunti dal Bari nell’arco del girone d’andata del campionato di serie B. Quattro successi, undici pareggi e quattro ko per la formazione biancorossa, al secondo anno di fila nel torneo cadetto.

Di seguito, le pagelle per il reparto arretrato:

BRENNO 6 – L’avvio non è stato esaltante, qualche indecisione e qualche punto scappato via per qualche errore individuale di troppo. Si è saputo rialzare pian piano: non sempre stilisticamente impeccabile ma quasi sempre efficace

PISSARDO sv – Uno spezzone di gara a La Spezia, sfortunato

PUCINO 6 – Ha dovuto cedere la titolarità al rampante Dorval, chiamato in causa quando Marino ha prodotto il 3-5-2 per sfruttare le qualità in impostazione. Dopo l’infortunio con il Venezia, quarantacinque minuti anonimi con il Sudtirol;

DORVAL 5,5 – Non si è saputo ripetere sulla scia degli ultimi mesi della scorsa stagione. Le buone intenzioni non gli sono mancate, così come anche le leggerezze in fase difensiva. Non incisivo neanche negli ultimi trenta metri;

DI CESARE 6,5 – A parte qualche normale fisiologico passaggio a vuoto, perdonabile a quasi quarantuno anni, resta una delle colonne del Bari che prova a non affondare. Se il Bari ha conseguito una vittoria negli ultimi sette turni, lo deve al proprio capitano, decisivo con il Sudtirol;

VICARI 6,5 – Lo stakanovista del Bari: Mignani e Marino non hanno mai fatto a meno dell’ex Spal, che con capitan Di Cesare ha spesso e volentieri tenuto in piedi la formazione biancorossa;

ZUZEK 5,5 – Qualche presenza in avvio di campionato, in cui non sempre è stato irreprensibile. Da ottobre vede il campo soltanto due volte;

MATINO 6 – Una da titolare, una da subentrato: prestazioni solide;

RICCI 5,5 – Alti e bassi, come sempre nella sua avventura in biancorosso. A Brescia l’assist vincente per Vicari, a La Spezia l’errore che spiana la strada alla sconfitta. Sono le fotografie della sua metà stagione in chiaroscut;

FRABOTTA 4,5 – Una delle grandi delusioni in casa biancorossa: fuori condizione, in difficoltà, errori tecnici. L’ultimo capitolo del film horror è l’ingenuità in occasione del pareggio della Sampdoria nell’ultimo turno;

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ottava sconfitta stagionale per la formazione biancorossa...
La gara al Ceravolo è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
Il centrocampista ex Frosinone potrebbe affiancare Benali ed Edjouma sulla fascia mediana, conferma per Puscas...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio