La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, sei bellissimo: altro colpo nel finale, 2-1 al Pisa. La decide Antenucci dal dischetto

Altra vittoria last minute per i biancorossi: decisivo il calcio di rigore trasformato dal numero 7

Altro giro, altra corsa, altro colpaccio per il Bari di mister Mignani che torna a casa dalla trasferta di Pisa con tre punti pesantissimi: all’Arena Garibaldi finisce 1-2 a favore dei biancorossi che salgono a quota 60 punti in classifica, staccano ulteriormente il Sudtirol e si riportano a -6 dal Genoa secondo.

Apre Torregrossa dal dischetto, pareggia Esposito con un colpo di testa su delizioso cross di Morachioli, la decide Antenucci su calcio di rigore a un passo dal gong. Toscani in dieci uomini per quasi tutta la partita per l’espulsione di Nagy (rosso diretto per fallo da ultimo uomo su Cheddira).

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Avanti Bari 🤍❤️

Genovarossoblu
Genovarossoblu
11 mesi fa

Complimenti al Bari che fa sua una sfida in salita ma meritata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Alla faccia del Genoa

Roby
Roby
11 mesi fa

Per andare in A il Bari dovra’ sudarsela e vincere i play off ma con il Parma e il Cagliari di Ranieri non sara facile … anzi, sara’ DIFFICILISSIMO per i Bari …

Sergio
Sergio
11 mesi fa
Reply to  Roby

I playoff li lasciamo a voi. Il Parma e forse il Cagliari (ammesso che conquistino la finale) si scornassero col Genoa. Noi aspetteremo la vincente in A, dove faremo grandi cose.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Riprendiamolaaaaaaa, Lunedì 1 Maggio TUTTI allo Stadio. In 60 mila per RIPRENDERCI LA SERIE A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

E vaiiiiiiii

Lele
Lele
11 mesi fa

Anche gli arbitri sono con noi, serie A diretta

Sergio
Sergio
11 mesi fa
Reply to  Lele

Il rigore, come la espulsione, erano piuttosto netti. Il rigore poi poteva arrivare pure al 98. Sempre rigore era. Condivido che certi arbitri portano fortuna. Ma chi oggi rosica proprio su rigori, espulsioni e gol all’ultimo minuto, deve farsi una ragione. Questo Bari e’ veramente forte e i distacchi in classifica rispetto a squadre blasonate e scudettate, ne e’ la dimostrazione lampante.

Sergio
Sergio
11 mesi fa

EsultiAmo. SiAmo grandi. Hanno giocato col sangue agli occhi. Ma noi siAmo il Bari. E nel giorno dei record di vittorie esterne (ben 10) e del ricordo di una delle più belle promozioni (quella con Conte allenatore) oggi sappiamo che nessuno fermerà il sogno di una intera città. Contro tutto e tutti, raggiungeremo l’obiettivo cantando insieme a squarciagola “ RIPRENDIAMOCI LA A”.

Articoli correlati

Messa alle spalle la domenica di riposo, il gruppo biancorosso si è ritrovato nel pomeriggio all'Antistadio ...
Il comunicato del club biancorosso sulle condizioni dell'attaccante rumeno...
Battuto il Gallipoli, c'è il ritorno tra i professionisti...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio