La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari-Pisa, le pagelle: bene Vicari e Di Cesare, Scheidler non pervenuto

La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it

Quinti pareggio consecutivo per il Bari, che non infrange il tabù San Nicola (solo una vittoria in sette gare) ma aggancia al terzo posto il gruppo composto da Parma, Brescia, Genoa e Ternana.

Di seguito, le pagelle dei biancorossi:

CAPRILE 6,5 – Sempre attento e preciso. Decisivo quando disinnesca prima Tourè e poi la punizione calciata da Rus;

PUCINO 6 – Primo tempo con qualche affanno, poi non corre più rischi. Sfiora il gol con un’incornata ma la traversa gli dice di no;

DI CESARE 6,5 – Regala solidità e ordine alla retroguardia. Al centro della difesa è sempre la solita sicurezza;

VICARI 6,5 – Prova sicura al fianco di capitan Di Cesare, nonostante l’ammonizione rimediata nella prima frazione di gioco. Torregrossa e Gliozzi la vedono poco;

DORVAL 6 – Timido in avvio, si riscatta nella ripresa, quando ha più tempo e spazio per incidere nella metà campo avversaria. Bene anche quando c’è da difendere;

MAITA 6 – Nel soporifero primo tempo, è tra i pochi a mettersi in evidenza con recuperi importanti. In crescita nella ripresa, soprattutto quando il Bari si ritrova in superiorità numerica ;

MAIELLO 6 – Catalizza tanti palloni sulla linea mediana, ma non sempre è preciso in fase di impostazione. Più falloso del solito, conclude la sua gara con il fardello del cartellino giallo;

FOLORUNSHO 5,5 – Conferma le poco positive prestazioni di Como per oltre sessanta minuti. Finché opera da mezzala è costantemente inghiottito dal centrocampo ospite, da punta va meglio: provoca l’espulsione di Rus e riesce a rendersi pericoloso;

BOTTA 6 – Va a fiammate, ma è il più continuo nell’arco dei novanta minuti di gioco. Dai suoi piedi nascono le azioni più pericolose dei biancorossi. Ha anche una buona occasione, ma viene rimpallato a pochi passi dalla porta;

SCHEIDLER 4,5 – Il suggerimento nel primo tempo per Antenucci e nient’altro. Ancora un passo indietro, sembra un pesce fuor d’acqua. Nella ripresa spreca un paio di ripartenze che avrebbero potuto essere velenose;

ANTENUCCI 5 – Ancora una giornata no: ha una buona chance alla mezz’ora ma spara addosso a Livieri. Per il resto, tanta fatica e zero spunti;

SALCEDO 6 – Dona vivacità al reparto avanzato, nonostate sia l’unico attaccante di ruolo in campo negli ultimi venti minuti;

BENEDETTI 6 – Ingresso positivo, va a centimetri dalla rete decisiva con una sventola che pizzica la traversa;

BELLOMO sv – Pochi minuti in campo, ingiudicabile

MIGNANI 5,5 – Il Bari continua ad andare a passo lento ma rimanda nuovamente l’appuntamento con la vittoria. Adesso sono sette i turni senza successi. Prestazione scialba della squadra, che ha un’impennata d’orgoglio soltanto negli ultimi venti minuti, in superiorità numerica. Non paga la scelta Scheidler, i cambi andavano fatti probabilmente prima;

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sergio
Sergio
1 anno fa

Bisogna convincersi che non si può fare lo stesso gioco con Scheadler in attacco, come se fosse identico a Cheddira. Scheadler è un giocatore di area (però lo si vede sempre lontano dall’area ed alla ricerca di palloni giocabili) mentre Cheddira è un uomo che attacca la profondità. È per questo che il Bari in questo periodo non segna. Allora, secondo me, due sono le soluzioni: o si aspetta che scheadler si ambienti (dopo aver constato che Ceter è un bluff) oppure a gennaio devi trovare sul mercato un attaccante già esperto capace di fare subito gol.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scheidler assomiglia Pozzebon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cross alti a Scheidler?…non pervenuti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Schaidler inesistente e Mugniani lo cambia al 75 essimo minuto 😬😬dopo I cambi è cambiata la partita inizio a credere che anche lui non capisc nud

Sergio
Sergio
1 anno fa

La partita è cambiata non con la sostituzione di Scheadler ma con l’espulsione di un giocatore del Pisa. Forse, a quel punto, se fosse rimasto in campo, un gol di testa lo avrebbe anche potuto fare.

Francesco
Francesco
1 anno fa

Buonasera,
Purtroppo spiace dirlo ma Mignani è da sostituire.
La squadra non lo segue più.
In avanti non c’è nessuno che può mettere la palla in porta.
I due legni sono stati scaturiti da un difensore e da un centrocampista-mediano.
Sarà difficile uscirne

Sergio
Sergio
1 anno fa
Reply to  Francesco

Ma che dici? Siamo terzi e una difesa forte. Certo, cheddira si rivela un giocatore importante ma non si può pretendere di trovare gli equilibri nuovi con un gioco che necessariamente deve essere diverso con Scheadler in attacco. Da questo punto di vista è naturale che ci vuole più tempo. Comunque, aspettiamo il ritorno a breve di Ualino.

Articoli correlati

La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
La gara al Sinigaglia è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio