Resta in contatto

News

Il Bari a Roccaraso, Day 1: il report dall’allenamento

Doppia seduta per i biancorossi di Mignani: al via ufficialmente il ritiro in terra abruzzese

Il Bari di mister Mignani, dopo i primi giorni di raduno a Bari dedicati a visite mediche e test atletici, ha raggiunto nelle serata di giovedì Roccaraso, in Abruzzo, dove rimarrà fino al 23 luglio per preparare al meglio la nuova stagione in Serie B, soggiornando all’Hotel Excelsior e svolgendo le sedute di allenamento presso il centro sportivo Comunale.

Nella mattinata odierna sveglia alle 08:00 per il gruppo, ricca colazione e appuntamento per le 09:30 al campo con fischio d’inizio programmato per le 10:00. Temperatura intorno ai 22°C, con sole, nuvole e pioggia ad alternarsi come in balletto di mezza estate: dopo un prologo in palestra, circa 110′ di lavoro congiunto dedicato ad attivazione muscolare, mobilità e core stability, con seconda parte dedicata al lavoro atletico sviluppato su navette e ripetute sui 600 metri.

Ripresa nel pomeriggio, a partire dalle ore 17:00, con in programma esercitazioni tecnico-tattiche agli ordini di mister Mignani; per sabato ancora doppia seduta (mattino ore 10:00, pomeriggio ore 16:00).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News