Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, il prossimo campionato sarà senza derby: tra i pro non capitava dal 2016-2017

Nessun incrocio con compagini pugliesi previsto nella cadetteria 2022-2023

Il Bari si prepara a un campionato senza derby, una vera e propria rarità in epoca recente. Le eliminazioni di Virtus Francavilla, Foggia e Monopoli dai playoff di Serie C e l’aritmetica promozione del Lecce in A hanno reso ufficiale l’assenza di confronti con altre compagini provenienti dalla Puglia nella cadetteria 2022-2023. Un qualcosa che in termini assoluti, almeno tra i professionisti, in casa biancorossa non si verificava addirittura dalla stagione 2016-2017, la penultima trascorsa nella seconda serie nazionale. Da allora in avanti il duello regionale era stata una costante. Spesso piacevole, altre volte meno, ma pur sempre costante.

Unica eccezione quella relativa al campionato 2018-2019, quello della discesa negli inferi della Serie D. Lì, però, un Bari inserito nel Girone I ebbe comunque modo di trovarsi di fronte una squadra proveniente dalla Puglia, il promettente Bitonto allora militante nel Girone H: era Coppa Italia di Serie D e al San Nicola i neroverdi riuscirono nell’impresa di portare a casa il bottino pieno. Già, la Coppa Italia, la competizione che anche a questo giro, quattro anni dopo, rappresenta l’unica opzione possibile per un derby. Un’opzione, a dirla tutta, piuttosto complicata perché l’unica avversaria pescabile è proprio il Lecce neopromosso in A, pronto a entrare nel torneo a partire dal secondo turno (al contrario dei ragazzi di Mignani che disputeranno anche il primo).
8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Un difensore col baricentro basso non l'abbiamo."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Approfondimenti