Resta in contatto

Approfondimenti

Marras, luci e ombre fino a qui: il Bari punta su di lui per la scalata alla B

Un gol e un assist fino a questo momento nella stagione del numero 30, condizionato da un infortunio sul finire del 2021: logico attendersi qualcosina in più

Il Bari aspetta di poter contare sul miglior Manuel Marras. Reduce da una prima parte di stagione con appena un gol (contro il Latina) e un assist (a Catania per il gol di Simeri quasi un girone fa) all’attivo, il numero 30 ha fin qui alternato luci e ombre, non riuscendo mai a trovare continuità sul piano delle prestazioni e dei minuti trascorsi in campo (l’infortunio che lo ha messo k.o. sul finire del 2021 e che lo ha costretto a saltare le ultime quattro uscite dell’anno non ha di certo migliorato la situazione).

Il suo futuro, però, sarà – a meno di clamorose rivoluzioni – ancora nel capoluogo pugliese: il club biancorosso punta molto su di lui per tentare la scalata verso la B. Che sia dal primo minuto, come accaduto in appena tre circostanze in stagione (contro Picerno, Monopoli e Foggia), o da subentrante a partita in corso, conta relativamente. Fondamentale, per l’esterno offensivo genovese, sarà avere dalla propria la migliore condizione fisica possibile.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Peccato sono solo 11, perchè ci sarebbero altri tipo Tovalieri, Daniel Andersson, Kenneth Andersson, Neqrouz, Gerson, Garzja, Mancini, De Rosa"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Approfondimenti