Resta in contatto

L'avversario

Avellino, Braglia: “Contro il Bari ci giochiamo molto, servono risposte”

Le dichiarazioni del tecnico dei campani in vista della gara contro i biancorossi

Piero Braglia vuole un altro Avellino contro il Bari rispetto a quello sceso in campo nello scorso weekend contro la Ternana. La formazione irpina ha incassato una dura sconfitta ed è andata in ritiro per preparare al meglio la partita decisiva contro il Bari di Massimo Carrera. Braglia ha parlato oggi in conferenza stampa: “La partita si prepara da sola, ma sicuramente non vedrete l’atteggiamento di Terni – riporta il portale tuttoavellino.it –. Dobbiamo dare delle risposte, ma non dimenticate in che condizioni disputiamo queste partite. Ci giochiamo molto in termini di credibilità e in vista dei playoff. Stiamo lavorando bene e siamo tranquilli. Inutile caricare più del dovuto questa partita, sappiamo quanto sia importante, anche per i tifosi. Stavolta scenderemo in campo con l’atteggiamento giusto, per cui andremo in ritiro già da oggi (giovedì, ndr). La scelta è stata mia, condivisa dalla società”.

Riguardo i playoff e i possibili recuperi in vista della gara, Braglia afferma: “Ho visto tante squadre arrivare seconde ed essere eliminate. Si va avanti se si arriva bene fisicamente e mentalmente. Il secondo posto vale poco. Ora giochiamo bene queste quattro gare che mancano e vedremo alla fine dove saremo arrivati. Carriero, De Francesco e Adamo stanno bene e sono in gruppo. D’Angelo ha lavorato un po’ a parte e un po’ in gruppo.  Speriamo di non ricevere altre brutte sorprese come quella di Santaniello (positivo al Covid-19, ndr)”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da L'avversario