Resta in contatto

Calciomercato

Bari, il punto di mercato: ancora speranze su Bellomo, Galano e Di Noia

Una volta chiusa la cessione di Montalto e definito l’arrivo di Cianci, il ds Romairone cercherà un altro rinforzo per l’attacco e forse un centrocampista.

Il mercato del Bari resta in pieno fermento e considera anche ritorni “celebri”. Una volta definita, infatti, la cessione di Adriano Montalto alla Reggina e definito l’arrivo di Pietro Cianci dal Potenza, il ds Giancarlo Romairone cercherà un altro rinforzo per l’attacco. In tal senso, non è stata accantonata l’idea di riportare in biancorosso Nicola Bellomo: la trattativa pareva molto avviata la scorsa settimana, ma poi è stata “congelata” perchè non si è raggiunta un’intesa nè sulle condizioni economiche, nè sulla formula (il Bari ragiona su un prestito, il fantasista cercherebbe una soluzione definitiva), ma ci sono i margini per colmare le lacune.

In alternativa, si continua a valutare un altro profilo molto noto alle latitudini pugliesi: ovvero, Cristian Galano, attualmente in forza al Pescara, ma entusiasta all’idea di tornare nel club in cui è cresciuto. Il dialogo con gli abruzzesi non è semplice, ma nelle ultime ore del mercato potrebbe sbloccarsi qualcosa. La probabile uscita di Zaccaria Hamlili, infine, potrebbe preludere all’arrivo di un centrocampista. Ed ecco che è facile che torni d’attualità Giovanni Di Noia, altro barese già transitato dai Galletti, ora di proprietà del Chievo: sul giocatore insiste il Perugia, ma il richiamo della città natale sarebbe irresistibile per Di Noia che ha il vantaggio di poter coprire due ruoli (mediano e laterale sinistro), nonchè di aver già lavorato con Auteri, a Matera.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora con questi tre ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora con questi cavalli di ritorno? Prendessero giovani e di proprieta (del Bari)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se prendessimo Galano , giocherebbe al posto di marras e in questo momento , sinceramente lo stesso Marras si sta esprimendo bene. Se prendessimo Bellomo giocherebbe al posto di D’ursi e perderemmo in velocità … quindi mi chiedo, sono veramente necessari questi due acquisti??? Ps mi sarei tolto Candellone e no Montalto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…ci vorrebbe almeno un altro centrocampista rapido veloce ed un altro esterno di attacco, sull’ala opposta a quella di Ronaldo !!…ma Lollo e Bianco nessuno li vuole ??…lenti e prevedibili !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cioè state parlando di tre giocatori che non servono a nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un regista giovane sarebbe ideale con punte come Antenucci e Cianci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Muoversi…

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "saltò più in alto di Hatley da fermo. Giuan un Grande"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato