Resta in contatto

Calciomercato

Bari, Montalto al Pescara? L’agente fa chiarezza

A sorpresa l’attaccante di Erice arrivato alla fine della sessione estiva potrebbe già salutare a gennaio nonostante i 4 gol realizzati

Tra le diverse notizie che stanno animando i giorni precedenti all’inizio ufficiale del calciomercato, fissato per il prossimo 4 gennaio, ce n’è una che sta catalizzando l’attenzione dei tifosi del Bari e riguarda una possibile cessione a sorpresa. Il nome in questione è quello di Adriano Montalto, attaccante classe 1988 che i biancorossi hanno tesserato nell’ultimo giorno di mercato acquisendone le prestazioni a titolo definitivo dalla Cremonese.

Bomber di categoria, con grande esperienza tra Serie B e Serie C, dove ha vestito maglie di piazze importanti come quelle di Trapani, Ternana e Juve Stabia e Venezia, nonostante il ritardo di condizione rispetto al resto dei compagni (fatto che ne ha determinato la partenza da titolare in due sole occasioni) Montalto è riuscito a dare il suo contributo e non da poco realizzando 4 reti in 10 presenze con una media-gol di una rete ogni 90′.

Da giorni il nome del centravanti di Erice è accostato con insistenza al Pescara, squadra che milita in Serie B, che lo avrebbe puntato su espressa richiesta del nuovo tecnico Roberto Breda. A tal proposito la Redazione di LaBariCalcio.it ha contattato Gerry Palomba, procuratore del numero 32 biancorosso. “Montalto è un calciatore del Bari e sta benissimo a Bari dove ha trovato dei tifosi meravigliosi – racconta in esclusiva ai nostri microfoni -. Proprio questa mattina mi confermava l’affetto che riceve fuori dal campo nonostante questo periodo di divieti. Trovo fastidio nel vederlo partente dopo aver accettato di scendere di categoria soli pochi mesi fa pur di venire a Bari. Spero e credo siano solo voci create ad hoc da qualcuno. Ad oggi io che sono l’agente del calciatore non ho parlato con nessuno di questa ipotesi. Posso confermare che Montalto ha solo un obiettivo fare bene e vincere a Bari”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pasquale
Pasquale
4 mesi fa

L’esclusiva di questa intervista è di Pensieri biancorossi.
Citate correttamente le fonti.

Antonello Ferroni
4 mesi fa
Reply to  Pasquale

Caro Pasquale, visto che ci tira in ballo pubblicamente, ci costringe ad una pubblica risposta. Labaricalcio è una testata giornalistica regolarmente registrata in Tribunale, con un direttore responsabile, un coordinatore e giornalisti regolarmente iscritti all’Ordine, di comprovata deontologia e professionalità. Non sappiamo se anche lei è giornalista, visto che scrive in un blog, ma le diamo comunque una notizia che farà bene a recepire: come lei è in possesso del numero di telefono del procuratore citato nell’articolo, può esserne in possesso qualsiasi altro suo collega. E può chiamarlo per poi riportarne le dichiarazioni. La fonte della notizia, come può verificare… Leggi il resto »

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato