Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, a rischio il derby con il Bitonto

Non si possono escludere nuovi terremoti nel girone C di serie C: il deferimento dei neroverdi sarà discusso prima dell’inizio del campionato. Rischio penalità per il Picerno.

Sarebbe un derbissimo a pochi chilometri di distanza. Bari-Bitonto finora si è giocata soltanto in Coppa Italia di serie C e sarebbe un appuntamento attesissimo nel prossimo torneo di serie C. Ma il condizionale resta d’obbligo. Perchè sul club neroverde pende il pesante deferimento per responsabilità oggettiva e diretta, inerente il match contro il Picerno della stagione 2018-19, in serie D. Il livello di coinvolgimento del Bitonto è tale da non escludere addirittura l’ipotesi della perdita della categoria di appartenenza.

Il primo grado di giudizio sulla vicenda si svolgerà il 31 agosto, l’eventuale secondo grado appena sette giorni dopo, comunque in ampio margine sull’inizio del campionato che scatterà il 27 settembre. Nel girone C, però, ci sono altre due situazioni, legate al medesimo giudizio. Deferite, infatti, le lucane Picerno e Potenza, entrambe per responsabilità oggettiva. Tuttavia, mentre la posizione del Potenza sembra assolutamente marginale, grave è quella del Picerno che, essendo parte in causa nel presunto match combinato, rischia una pesante penalizzazione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News