Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, senti Granoche: “Galletti squadra più difficile da affrontare ai playoff”

L’esperto attaccante della Triestina elogia i biancorossi, definendoli l’avversaria più temibile ai playoff

Intervistato dal quotidiano Il Piccolo, Pablo Granoche, esperto attaccante della Triestina con un passato importante tra Serie A e Serie B, ha parlato dell’avvicinamento ai playoff, appuntamento decisivo di questa stagione e ultima possibilità per cercare la promozione in Serie B: “Un mese di preparazione è un periodo giusto per ritrovare la forma – ha detto El Diabloovvio che trattandosi di partita secca devi cercare di trovare subito brillantezza, non hai tempo di sbagliare nè di andare a giocartela a lungo termine. Bisogna essere brillanti e rapidi il prima possibile, cerchiamo più quello che il fondo, perchè devi giocarti subito tutto in 90 minuti”.

Fermata dal covid quando era al nono posto in classifica, la formazione friulana allenata da Carmine Gautieri può essere una delle mine vaganti ai playoff: “Se riusciamo a passare il primo turno, che per me sarà il più difficile, non so poi chi sarà contento di affrontare la Triestina. Se avanziamo di un paio di turni, poi diventiamo difficili da battere per chiunque”.

Il centravanti uruguagio ha le idee chiare su chi possa essere l’avversaria più temibile: “Secondo me il Bari sarà la squadra da battere, se avremo la possibilità e la bravura di arrivare fino in fondo, credo sia la squadra più difficile da affrontare. Poi credo sia ostico il Catanzaro e anche quelle del nostro girone, Reggiana e Carpi, sono molto competitive. L’anno scorso arrivammo secondi, avevamo la Serie B a un passo, adesso invece serve un’impresa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Jean Francois Gillet ha prevalso su Franco Mancini ed Alberto Fontana, io ci aggiungerei pure Venturelli e Pellicano' 👏👏👏👏👏"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News