Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari-Picerno 3-0: i biancorossi ritrovano la vittoria con Laribi, Antenucci e Scavone

I galletti travolgono i lucani e ritrovano la vittoria con una prestazione convincente al San Nicola

Il Bari si riscatta subito e trova la vittoria con un convincente 3-0 sul Picerno. Partita a senso unico al San Nicola con il Bari sempre in controllo della gara e i lucani incapaci di creare grossi pericoli alla porta difesa da Frattali. Biancorossi vivissimi in attacco grazie alla qualità di Laribi, decisamente il migliore in campo, e ordinati in difesa.

Apre le marcature Laribi con un magistrale calcio di punizione che scavalca la barriera e si infila nell’angolino alto alla destra di Pane. Il Picerno accusa il colpo e non riesce a replicare. Per il Bari la partita è in discesa e si trova costantemente in proiezione offensiva. Dopo appena dieci minuti trova il raddoppio con Antenucci che raccoglie il suggerimento in area di Simeri e scarica un bolide mancino verso la porta.

Il filo conduttore non cambia nel secondo tempo con il Bari che prende il possesso della palla e lo mantiene per il resto della partita. Nella seconda frazione di gioco c’è solo il tempo di vedere il primo gol in campionato di Scavone, su grande cross di Ciofani, e qualche timido tiro del Picerno.

Complice il pareggio della Reggina, il Bari si riporta a -6 dai calabresi e riaccende le speranze di agganciare la vetta e cercare l’accesso diretto alla Serie B.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News