Resta in contatto

News

Viterbese-Bari, Bensaja: “Il pareggio ci lascia l’amaro in bocca”

Il centrocampista gialloblu ha disputato una grande partita e oltre a segnare la rete del vantaggio di casa ha creato diversi pericoli alla difesa biancorossa

Ha sbloccato la gara dopo appena tre minuti di gioco e per il resto del match è stato una vera spina nel fianco del Bari. Nicholas Bensaja è stato tra i migliori in campo di Viterbese-Bari, terminata 1-1, gara valida per il secondo turno di ritorno del Girone C di Serie C. “Non so se avrei firmato prima della gara per il pareggio perché a me piace sempre giocarmi le partite. – ha detto il centrocampista gialloblu – Però dispiace per il risultato finale perché abbiamo fatto una grande di prestazione, di sacrificio, di squadra ed averla pareggiata così, senza mai aver subito un’occasione limpida, lascia l’amaro in bocca. Abbiamo provato a portare a casa la vittoria in tutti i modi e ci eravamo anche quasi riusciti, poi è arrivato un gran gol. Ora occhio alla prossima gara”.

Contro ha trovato un Bari sorpreso dall’avvio sprint della sua squadra: “Il Bari è una squadra forte, che punta dall’inizio a vincere il campionato, ma oggi, contro di noi, sarebbe stata dura per chiunque“.

Nonostante le tante assenze, però, la Viterbese ha giocato una gara gagliarda per rimanere attaccati al treno playoff: “Stiamo bene, penso si sia visto. – ha concluso Bensaja – Abbiamo corso sino alla fine, anche se era quasi un mese che eravamo fermi. Il mercato? Questo è un bel gruppo. L’importante è andare al campo ed allenarci. Finché siamo della Viterbese, dobbiamo dare tutto per questa maglia“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News