La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vivarini dopo Avellino-Bari: “Il pari ci dà continuità. Potevamo far meglio a prescindere dalle assenze”

Il tecnico dei biancorossi ha parlato al termine della partita pareggiata 2-2 sul campo dell’Avellino

Si è arrestata a tre la striscia di vittorie consecutive del Bari, fermato sul pari in casa dell’Avellino. Continua però la striscia di risultati utili che diventano cinque di fila. Proprio da quest’ultimo dato è partita l’analisi del tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini, intervenuto ai microfoni di RadioBari: “É un risultato che ci dà continuità. Sapevamo le insidie di questa gara. Abbiamo pagato sotto l’aspetto atletico il sintetico. I ragazzi non erano molto reattivi sulle ripartenze. Anche a livello mentale potevamo fare meglio. Ci dispiace, siamo rammaricati per il risultato che eravamo riusciti a ribaltare con due goal. Dopo la partita di oggi dobbiamo ragionare perché potevamo far meglio”.

In controtendenza con le ultime quattro partite in cui aveva concesso appena una rete, la difesa biancorossa è stata bucata due volte per errori abbastanza marchiani: “I goal presi sono stati frutto di errori di concetto. Stiamo lavorando in un modo diverso da come è stato sul goal. Lì è mancata una lettura, non deve saltare solo Valerio su quella palla ma un reparto intero. In quell’occasione lì è rimasto solo, su una palla abbastanza innocua. Il secondo è stato un goal trovato, non so quanto sia stato voluto. Ma anche in quel caso c’è stata ingenuità. Dovevamo evitare quei falli al limite dell’area”.

Nel computo della prestazione del Bari sembrano aver avuto parecchio peso le assenze: “Chiaro che nell’arco di un campionato sono importanti tutti i giocatori. Neglia ha fatto un lavoro prezioso, il primo goal è stato frutto di una situazione provata in allenamento. Sono stati premiati da un gran goal, purtroppo non dobbiamo pensare a chi non c’era. Dovevamo fare qualcosa in più. La rosa è questa, dobbiamo essere bravi tutti perché tutti verranno chiamati in causa. A prescindere da chi è sceso in campo, forse potevamo dare qualcosa di più dal punto di vista dell’attenzione mentale. Diamo continuità ai risultati, il campionato è lungo ma dobbiamo migliorare tanto. Kupisz? Oggi è venuto meno il reparto difensivo, abbiamo lavorato in maniera individuale, di conseguenza lui è stato preso nella confusione del primo tempo”.

Mercoledì si torna già in campo contro il Catanzaro, al San Nicola, per il turno infrasettimanale. Un altro scontro importante in cui si dovrà vedere necessariamente un Bari diverso: “Domani analizzeremo la partita. Prenderò spunto per ribadire alcuni concetti espressi da quando sono arrivato. Giocheremo su un terreno dove siamo più abituati e mi aspetto una prestazione di gran lunga migliore. Cambiamenti in difesa? Più che il modulo non ha funzionato il pensiero difensivo, non si è ragionato nel giusto modo sulle coperture. Però è chiaro che ci vuole tempo perché questi automatismi funzionino alla perfezione. Nella ripresa abbiamo fatto meglio, ma è chiaro che dobbiamo affrettare i tempi”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Le ripartenze molto lente di arriva a centro campo ci fermiamo e si passa la palla dietro dando la possibilità alla difesa avversaria di riposizionarsi . Non vedo mai tiri tesi e forti da fuori area ma vedo tiri deboli svirgolati bha ( piedi di ricotta)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

In difesa siamo ancora troppo lenti e poco aggressivi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Sarebbe ora di rimuovere quella difesa a tre assai lenta e prevedibile soprattutto in entrambe le fasi.. oggi tanta confusione..due passi indietro!

Articoli correlati

Giovedì l'ultima gara della stagione: biancorossi costretti a vincere per restare in serie B...
Il focus del quotidiano in vista del match di ritorno contro la Ternana...
L'analisi delle sostituzioni: anche Ciro Polito ha ammesso i problemi...

Dal Network

Ennesima follia da parte di Dazn: l'emittente ha alzato ancora i prezzi e i tifosi...
Roberto Breda, tecnico della Ternana, si presenta in sala stampa per presentare la gara d’andata...
Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Bari-Brescia, incontro terminato con...

Altre notizie

La Bari Calcio