Resta in contatto

Miti

Masinga, l’antieroe biancorosso

Benvenuti nello spazio dedicato al biopic di Philemon Masinga

Questa è la pagina dedicata a Philemon Masinga, ex attaccante del Bari a cavallo tra gli anni ’90 e 2000. Arrivato a Bari nel 1997 da perfetto sconosciuto, doveva essere la riserva di un emergente Nicola Ventola e di un affermato Miguel Angel Guerrero. Ma con Eugenio Fascetti in panchina trovò ben presto spazio in campo e affetto dai tifosi biancorossi.

Segnò 24 gol in 75 partite ma il più delle volte furono reti pesantissime. Non era certo dotato di eleganza e stile di gioco ma si faceva in quattro per la squadra e sotto porta non sbagliava quasi mai. In attacco non faceva “solo l’attaccante” ma suo compito era quello di prenderle dagli avversari per favorire i compagni, era chiamato da Fascetti a fare reparto quasi da solo e fare a sportellate con i difensori avversari. E forse questo, insieme al suo sorriso e alla sua umiltà, che Masinga è entrato nel cuore dei tifosi baresi.

E voi che ricordo avete di Masinga? Quali aneddoti ricordate legati alla sua esperienza barese?

Scrivete e aggiornate le sue gesta dentro e fuori dal campo!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Miti