Resta in contatto

News

Bari, sabato Cornacchini in conferenza stampa

Il consueto incontro prepartita è in programma alle ore 11.30 allo stadio San Nicola

Non è un momento facile per Giovanni Cornacchini. La pesante sconfitta con la Viterbese, la seconda in quattro gare dopo il ko di coppa con l’Avellino, ha fatto finire nel mirino della critica l’ex tecnico di Gubbio e Ancona. Scelte di formazione discutibili, condizione fisica approssimativa e la sensazione che diversi calciatori che avrebbero dovuto fare la differenza stiano avendo un rendimento ben al di sotto dei loro standard abituali.

L’unico modo che ha il Bari per ripartire è tornare a vincere, possibilmente in maniera convincente già da domenica quando sarà di scena a Rieti. Di questo ed altro ancora si parlerà nella consueta conferenza prepartita. L’incontro coi giornalisti si terrà sabato 7 settembre nella sala stampa dello stadio San Nicola a partire dalle 11.30.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News