Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Il Bari perde in casa contro la Viterbese, di chi è la colpa?

Il Bari perde contro la Viterbese nella seconda giornata di campionato. Una brutta sconfitta accompagnata da una prestazione incolore. Ma a cosa è dovuto questo ritardo di condizione atletica e tattica?

Tre gol incassati e nessuna scusante. Ieri pomeriggio al San Nicola il Bari di mister Cornacchini ne è uscito con le ossa rotte dalla sfida contro la Viterbese, la prima stagionale in casa. Una debacle inaspettata e bruciante che ha sollevato parecchi dubbi tra i tifosi e gli addetti ai lavori.

Sebbene sia lecito pensare che ad inizio campionato la condizione fisica non può essere delle migliori e che la piena intesa tra i singoli sia ancora da affinare, quel che sembra preoccupare è la mancanza di un piano generale.

Ma tutto questo a cosa o a chi è dovuto? Manca un vero “direttore d’orchestra”? I giocatori non sono all’altezza di un campionato al top? O allora quale altra spiegazione può esserci?

Commenta qui sotto e partecipa alla discussione tra tifosi biancorossi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Il muro del Tifoso