Resta in contatto

News

Di Cesare contro le polemiche: “Non si può lavorare così. Con la Sicula buona prestazione”

Il capitano nel post-partita di Sicula Leonzio-Bari ha puntato il dito contro le polemiche seguite alla sconfitta in Coppa Italia di Serie C con l’Avellino

Il Bari è tornato da Lentini con tre punti, segnando due goal e senza subirne. Un risultato non scontato, visto che la Sicula Leonzio in campo ha lottato dando filo da torcere ai galletti fino al goal di D’Ursi arrivato nelle battute finali del match. Nel post partita, oltre al mister, anche il capitano Valerio Di Cesare ha parlato con i giornalisti in zona mista e ha voluto subito togliersi dei sassolini dalle scarpe, puntando il dito contro i ‘disfattisti’.

“Le polemiche alla seconda settimana di partite ufficiali non vanno bene, per me è follia – le parole del difensore -. Non si può lavorare in questo modo. Sarà un anno duro, ci sono cinque o sei squadre forti, e noi abbiamo bisogno di lavorare. Vogliamo la serie B, ma non abbiamo bisogno di polemiche”.

Tornando alla partita con la Sicula Leonzio il numero 6 biancorosso ha dichiarato: “Abbiamo sofferto nella ripresa. Quando è entrato Lescano si sono messi a due davanti, Frattali ha fatto un paio di belle parate. Era importante iniziare bene. Pian piano arriverà anche il gioco, siamo una squadra completamente nuova. In difesa ci troviamo bene, sia con Perrotta che con Sabbione ed Esposito c’è intesa”.

Di Cesare ha spiegato anche che atteggiamento avrà il Bari in questa stagione: “Subiremo qualche goal in più perché il nostro obiettivo è proporre tanto in avanti. Non siamo ancora al cento per cento della forma fisica, col passare delle settimane miglioreremo. Il campo non ci ha aiutato, non era in buone condizioni ma dobbiamo crescere in fase d’impostazione per sfruttare al massimo le caratteristiche di Antenucci. Dobbiamo certamente fare di più ma l’inizio è incoraggiante. Per me oggi era importante partire bene, a prima giornata è sempre molto particolare. Nel complesso abbiamo fatto una buona prestazione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News