Resta in contatto

News

I ricordi di Decaro: “Un anno fa scritto un nuovo destino”

Il primo cittadino rammenta l’incontro al Della Vittoria dello scorso 20 luglio

“Esattamente un anno fa, nel momento peggiore della storia della nostra squadra di calcio, insieme a quattromila tifosi, riuniti sui gradoni di una vecchia curva, provammo a non arrenderci a un destino che sembrava segnato e trovammo il coraggio di cominciare a scriverne uno nuovo. Forza Bari”. 

Con questo post pubblicato sui suoi profili social il sindaco Antonio Decaro ricorda quanto successo il 20 luglio 2018 allo stadio Della Vittoria quando tenne un incontro coi tifosi per rassicurarli dopo l’esclusione della FC Bari dal professionismo a causa di gravi inadempienze di natura economica. Al primo cittadino barese sarebbe infatti toccato l’arduo compito di decidere a quali imprenditori assegnare il titolo sportivo della società che avrebbe preso il posto del vecchio Bari. Scelta ricaduta, com’è noto, sulla Filmauro della famiglia De Laurentiis.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News