Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, De Laurentiis: “Mercato aperto, non deluderemo”

Anche nel ritiro di Bedollo il presidente Luigi De Laurentiis monitora in prima persona l’evoluzione della preparazione estiva.

Al termine della terza giornata di ritiro a Bedollo, Luigi De Laurentiis è intervenuto ai microfoni di Telebari per una intervista di circa 20 minuti sul mondo Bari. Tra gli spunti più interessanti c’è il calciomercato, che per i galletti è partito subito con un grande botto: Mirco Antenucci, il bomber ex Spal.

Ma sul futuro il presidente biancorosso non si pone limiti: “Mi auguro di poter stupire ancora senza fare troppe promesse. Non deluderemo”, commenta. Poi uno sguardo alla preparazione tecnico tattica affidata per il secondo anno a mister Cornacchini: “L’ho visto gasatissimo, trasmette positività ai calciatori”. Nella raffica di domande c’è anche il capitolo squadra, riferito al collettivo: “Abbiamo un bel gruppo di ragazzi molto motivati, c’è grande rispetto, ceniamo insieme tutte le sere. Sono tutti motivati con aspettative alte”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News