La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari-Lecco, il messaggio della Nord: “Devi vendere…secondi a nessuno”

Ancora una dura presa di posizione sugli spalti del San Nicola da parte della tifoseria organizzata biancorossa

La Curva Nord prende ancora una volta posizione schierandosi apertamente contro la famiglia De Laurentiis. “Devi vendere…secondi a nessuno”: questo il contenuto dello striscione esposto dalla tifoseria organizzata nel corso della sfida tra il Bari e il Lecco attualmente in corso.

In aggiunta a ciò, nessuna bandiera presente sugli spalti e una serie di cori piuttosto espliciti pronunciati all’indirizzo della proprietà biancorossa.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma a chi deve vendere, se ci fosse qualcuno .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Eterni secondi e terzi, inutili. Giocate a briscola magari, che forse ve la cavicchiate un po’… ! Non offendete il ⚽ e lo sport, grazie!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
20 giorni fa

Qualche tempo fa un opinionista commentava che in passato non avevamo saputo difendere la città e la squadra erano altri tempi ci si accontentava un po’ di serie A poi B poi C e si ricominciava. Ecco io credo che la nord oggi e domani difenderà la città e la squadra. Che ne pensate la vogliamo difendere questa città o siamo solo vccus

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

💪💪💪💪💪💪💪💪

Lino
Lino
21 giorni fa

Vendere e subito, non può una vittoria contro l’ultima in classifica farci perdere di vista questo obiettivo! e a chi dice che non ci sono imprenditori baresi disposti ad acquistare la società ricordo che sono pochi gli imprenditori locali che sono proprietari di una squadra di calcio, lo stesso De Laurentiis non è napoletano ma è di Roma. Inter, Milan, Roma, Fiorentina sono di imprenditori locali? non mi sembra! il calcio è sempre più in mano a grandi fondi stranieri e non posso pensare che una piazza come Bari con uno stadio come il nostro ed una tifoseria come la nostra non sia appetibile, lo è per i De Laurentiis per fare i loro loschi ricavi figuriamoci per un investitore estero.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Oggi per la tifoseria organizzata voto 3

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Vende a chi 🤔🤔🤔perché qualche Baresi gli propone qualche imprenditore Barese

Enzo
Enzo
21 giorni fa

a – 3 dai playoff, tutto può succedere. Sosteniamo la squadra del cuore a vincere, la cosa più importante …adesso.
🤍❤si ama.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Basta ha capito che deve vendere, sono obbligati a vendere.

Articoli correlati

Le scelte di Iachini e D'Angelo per la sfida del San Nicola...
La Sampdoria impegnata in trasferta, chiude il programma Modena-Cremonese...
Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio