La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Marino: “C’è stata una reazione. E su Menez era rigore”

Le dichiarazioni dell'allenatore biancorosso ai microfoni di Sky

Il momento non è per niente facile in casa Bari, giunto al secondo ko di fila: i biancorossi si inchinano al Palermo e rischiano di scivolare in classifica alla vigilia di due delicate gare contro Lecco e Feralpisalò.

Al termine del match in terra siciliana, Pasquale Marino ha analizzato la prova dei suoi calciatori: “C’è stata una reazione dopo la sconfitta con la Reggiana. Il 2-0 ha chiuso la partita, a inizio ripresa abbiamo cercato di pareggiare ma gli episodi non sono stati a nostro favore, in tutti i sensi. C’era un rigore netto su Menez e non mi spiego come non sia stato analizzato neanche al Var. Non è possibile prendere un gol come quello di Ceccaroni, è un vero peccato perché eravamo ancora in partita. C’è rammarico, avremmo potuto fare di più. Decisioni della società? Penso soltanto al campo”

 

Subscribe
Notificami
guest

63 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma Camin vattin va

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ridicoli più che col Palermo che hanno giocato un buon primo tempo con la Reggiana sono stati a dir poco scandalosi… infatti la stessa squadra non è riuscita a battere una Feralpi Salò in 9 uomini….la dimostrazione che la Reggiana è scarsa e il Bari è fatt propr schif

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Completamente rimbambito. Vattene e portati Giggino e Ciruzzo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Vattin va trmoooooon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Marino tu ti droghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Marino hai bevuto troppo vino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

…. e dieci giocatori del Palermo dovevano essere espulsi …. così avremmo almeno pareggiato …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Marino e la società vivono nel Metaverso! Beati loro…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

La tua reazione lo tieni al cervello 🤡🤡💩💩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma vai a cagare….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Una parola sola RIDICOLI.. VERGOGNA

Faustino
Faustino
18 giorni fa

Sono 2 parole.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio

Massimo
Massimo
18 giorni fa

Bisogna contestare non se ne può più di questa situazione siamo nel baratro e una società che deve andare via subito

Fabio
Fabio
18 giorni fa

Marino ti dovresti dimettere spero che i tifosi del Bari si sveglino e contestano, ma cosa si aspetta di scendere in C

Enzo
Enzo
18 giorni fa

Buongiorno sono tifoso Rosanero,devo essere obbiettivo a parte l’ingresso brutto dei tifosi baresi che erano tutti vestiti di nero con cappuccio e appena sono entrati hanno cominciato a tirare decine e decine di botti e fumogeni facendo scappare famiglie con bambini,mai visto una cosa del genere posso capire tirare in campo qualche fumogeno ma in curva dove c’erano tanti bambini no è inaccettabile per fortuna li hanno identificati,parlando della partita il Palermo ha giocato bene ma va dato atto al Bari nel secondo tempo dove specialmente all’inizio hanno reagito per non parlare di 2 salvataggi sulla linea di Brunori,io non farei drammi certo pensare alla serie A forse è tardi ma l’anno prossimo se la società farà le cose per bene e pensasse solo al Bari le cose potrebbero cambiare , buongiorno a tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Marino non sei un allenatore sei un inutile cialtrone io farei meglio via da bari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

…il riflesso del morto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

L’ unico che ha giochicchiato è stato Achik quando il maestro lo ha fatto entrare , un ragazzo che viene dalla C, vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Fatelo tornare in cantina e richiamate Mignani

Lino
Lino
18 giorni fa

Abbiate pietà di noi, rivolgo alla società questa preghiera, lasciate Bari al più presto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Solo i cantieri puoi andare a vedere…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Pazzo, TSO subito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma vai a ca……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma che partita hai visto….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Trmon!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Un vero leader

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Sempre più imbarazzante questo allenatore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Le scuse non accettabili, cambiate tutta la societa’.

Leonardo
Leonardo
19 giorni fa

i calciatori giocano con la paura addosso, nessuno vuole la palla e poi quando uno di loro durante una fase di gioco viene aggredito non c’è alcuna reazione dei compagni… l’anno scorso appena uno andava giù erano tutti intorno a difendere il compagno che era a terra… tutti nessuno escluso… c’era lo spirito di squadra tutti correvano e andavano incontro al compagno per ricevere palla…ora ognuno gioca per conto proprio..non c’è più cattiveria agonistica…sono tutti svuotati, svogliati, lenti nei movimenti e anche nella testa…non ci sono sovrapposizioni…sbagliano passaggi facili…non vedono l’ora che la partita finisca….sono molto preoccupato per brutta piega presa…. ovviamente non è possibile sostituire i calciatori e quindi credo che si debba prendere in seria considerazione l’idea di sostituire la guida tecnica…sarei felicissimo di un ritorno di mister Mignani che reputo persona molto equilibrata e capace di riportare un po’ di serenità a tutto il gruppo o in alternativa un mister ” sergente di ferro” …non so chi possa essere e che sia libero. Speriamo di fare presto i punti per la salvezza ma stasera purtroppo la vedo molto in salita.

Lucio
Lucio
19 giorni fa

Serve una contestazione come di deve domenica prossima altro che

Michele
Michele
19 giorni fa

Ma quale reazione sei fortunato che no ci sono più i tifosi del Bari di una volta altrimenti avreste avuto già lo stadio vuoto…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Altre piazze avrebbero reagito duramente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Non sia imbecilli ehhh!lo capiamo benissimo che siamo sul l orlo del baratro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaàaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

A pedate nel sedere…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

C’è stata una reazione. Spasmi neurologici. Dalla 3/4 in su non accocchiamo niente. Il nulla.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Ma vattin

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Una reazione…al cervello ti manca la reazione!!!!! Ricoverati !!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Ricoveratelo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Ora BASTA!!! SCIATAVIN TU e cuddald TR…N d POLIT

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Da oggi non seguo più il Bari diretto da questa Dirigenza. Ho sofferto troppo. Forza Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

La partita l’ha vista …….dove?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Vattin prvlon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Infatti c è stata una reazione da perdere 2 a 0 in casa perdere 3 a 0 fuori casa è un affarone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Marino ha pure la faccia di lasciare dichiarazioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Come siamo caduti in basso 😩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Mi vergogno di voi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Si, reazione allergica al gioco del calcio… Marino, tornando da Palermo ammint a mare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

L’ultima volta per esonerarlo ci sono volute sette 7 sconfitte…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Ma è del mestiere questo?

Articoli correlati

Alla squadra sono stati aggregati i giovani Dachille, De Pinto, Natuzzi e Tatullo...
Il centrale difensivo biancorosso si racconta ai microfoni di TeleBari...
I biancorossi non trionfano in tre uscite consecutive dal trittico Brescia-Venezia-Ascoli, battute nel periodo compreso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio