La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Marino: “Ko troppo pesante. Abbiamo tenuto testa al Venezia”

Le dichiarazioni dell'allenatore biancorosso ai microfoni di Radio Bari

Dopo due successi e altrettanti pareggi, Pasquale Marino conosce il sapore della sconfitta: il Bari cede al cospetto del Venezia, vittorioso al San Nicola con un roboante 3-0 maturato con i centri di Pierini, Tessmann e Dembelè.

“La squadra ha lottato contro una candidata alla promozione, abbiamo reagito colpo su colpo al Venezial’analisi dell’allenatore biancorosso dopo il pesante ko. Siamo stati in partita fino alla fine, è un peccato perché la proporzione della sconfitta non rispecchia ciò che si è visto in campo nei novanta minuti. Abbiamo avuto qualche opportunità ma è mancato cinismo”.

IL CAMBIO ARAMU-ACHIK – “Aramu ha fatto meglio rispetto alle scorse uscite ma deve ancora recuperare. Con Achik cercavo maggiore ampiezza e allo stesso tempo liberare Sibilli dai compiti difensivi”

QUESTIONE INFORTUNATI“Nasti ha avuto una leggera distorsione alla caviglia. Diaw ha avuto problemi alla schiena ma non dovrebbe essere nulla di grave. Speriamo di recuperare uno dei due per la prossima partita. Pucino? Il problema è al ginocchio, ha sentito molto dolore”.

LA FORZA DEL VENEZIA“Non è in testa alla classifica per caso. Ha calciatori forti e hanno un’ottima organizzazione. Fino al 90′ però la gara è stata equilibrata. Tocca a noi rialzarci e creare entusiasmo in vista di una gara difficile come quella che ci aspetta nel prossimo turno, contro il Lecco”

 

 

Subscribe
Notificami
guest

67 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Menomale che avete tenuto testa ,fosse stato il contrario cosa sarebbe successo,un po’ di umiltà prego

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pedate nel sedere… Ai suoi sodali ed a lui per come mette in campo gli uomini che ha a disposizione….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ci vuole coraggio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sono andati in estinzione tutti coloro che recitavano la solita tiritera da anni ” voi meritate paparesta , giancaspro “…
Se dovessero ritornare scommetto che alla prossima dirigenza , nella tiritera aggiungeranno anche i de laurentis 🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

C partit ha vist Marino?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vattene carnevale tu e i bidoni che alleni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Però a bari ci lamentiamo assai ..siamo a metà classifica con questi soldati..il campionato è lungo..un po’ di ottimismo..ci sta perdere col Venezia..poi il clima secondo me li ha avantaggjati..noi siamo abituati al ☀️😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non è colpa dell allenatore….. le responsabilità partono da chi continua a sostenere che questa squadra sia più forte di quella dell anno scorso. Ovviamente avendola costruita lui …… chissà di chi è la responsabilità….😩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Cantaci una canzone Gianni ❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Va lav l piatttt…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non serviva cambiare allenatore il bari e da serie c

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Marino..il maestro 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma che partita ha visto Marino?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma ancora chiacchiere e basta ci avete stufato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mai vista una squadra così scarsa a Bari….andate a giocare ad un torneo aziendale

Succur Salis
Succur Salis
3 mesi fa

Il gap tra un progetto per salire (Venezia) e il Bari (o Napoli B, che è una furbata rispetto a un U23 iscritta in C), si è visto nella sua interezza. ADL non rischierà più la promozione.

Last edited 3 mesi fa by Succur Salis
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Marino ripeti con me, abbiamo preso 3 goal

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si salvano due tre tutti gli altri sono da ricovero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Camin vattin pur tu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Polito dove vedi la squadra più forte della passata stagione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ragazzi così non va.. Ma niente drammi: prendiamo altri 6-7 giocatori in prestito dalla C e vedrete che voleremo nel cielo dei fenomeni 💪🏻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E meno male pensa se fosse successo il contrario🤗

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Altro ubriacone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

NESSUNO TOCCHI IL DOTTOR LUIGI DE LAURENTIIS E IL DOTTOR POLITO!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ahahahah, dichiarazioni tali e quali a quelle che faceva il tuo predecessore Mignani, andate a lavorare che non meritate i soldi che prendete…

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Lascia Mignani che era un ottimo allenatore oltre che una persona per bene.
Mignani ha accettato l’esonero senza commenti e se avesse la possibilità di parlarne credo che avrebbe parecchie cose da dire su questa Dirigenza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ho obtorto collo rinunciato ad andare allo stadio per non dare più 1 centesimo a questa presidenza opportunista , assente e sensibile solo al soldo; ora eviterò la visione anche su Sky, in attesa di …….tempi migliori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non ci credo neanche se lo sento..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non bere prima della partita e durante l’intervallo

Gabri
Gabri
3 mesi fa

Non ve la prendete con Marino,questa classifica è lo specchio della reale forza di questa squadra. Venezia costruito per andare i A noi per galleggiare in B

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa
Reply to  Gabri

Che è esattamente quello che volevano i De Laurentiis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ti regaliamo un Panettone prima e sai cosa devi fare….. Uno viene allo stadio per far veleno? No non andate più allo stadio fino a che questa dirigenza non lasci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E come hai tenuto testa al Venezia se ha vinto 3 a 0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

,Ma che dici avrai visto un’ altra partita ma come si fa a dire certe cose.Allenatore scarso squadra allo sbando giocatori scandalosi.Vergogna😡😡😡😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il signor polto è consapevole ché questa squadra è scarsa butta solamente fumo negli occhi della tifoseria dicendo che questa squadra è più forte di quella dell’anno scorso A giugno è stato fatto l’errore di non mandare via Mignani è oggi si pagano le conseguenze Invece di prendere Marino Avrei scommesso su Michele marcolini che ovunque è stato ha fatto bene è conoscendo l’ambiente si sarebbe esposto diversamente a differenza di Marino che è già arrivato all’età della pensione? Via da Bari i deLa è il l’oro figlioccio Ciro Polito

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Mandare via Mignani che aveva fatto correre brividi di paura ai De Laurentis perchè ci stava portando in serie A, per andare a prendere un Marcolini che poteva far correre lo stesso rischio ? No, no, la scelta su Marino è stata studiata e consapevole.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Cambia spacciatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Fate schifo e basta. La Società è l’artefice di questo disastro. Basta a prendere per il sedere i tifosi a Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Spero che si salviamo. Rimpiangeremo Mignani lo sempre detto. Campagna acquisti fallita. L’ultima umiliazione non è stata la partita di oggi, ma la conferenza stampa del Signor Polito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Tenuto testa al Venezia? Ma cosa si è fumato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E meno male che abbiamo tenuto testa al Venezia figuriamoci il contrario. Squadra lenta e senza sangue. Alla squadra dell’anno scorso bastavano 3 elementi buoni di categoria e avremmo preso il volo.

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Sono mesi che lo dico, ma nessuno mi capisce : prendere 3 buoni elementi da innestare su una squadra già collaudata avrebbe significato avere quasi la certezza di una promozione, ipotesi che va esattamente dalla parte opposta dagli scopi aziendali. Non per niente i DL non solo hanno buttatto un pò di fumo negli occhi con qualche prestito di ragazzini di poca o nulla esperienza, ma si sono affrettati a spuntare tutte le armi del Bari vendendo i migliori giocatori ed esonerando un ottimo allenatore come Mignani che era considerato un pericolo perchò nonostante tutto poteva ancora una volta portare il Bari in A, COSA CHE IN QUESTO MOMENTO I DL NON VOGLIONO.
La vendita dei migliori giocatori non è solo …….”ricottaggio”, ma sono scelte fatte scientemente e con vero cinismo aziendale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Abbiamo cambiato per fare figuracce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

La scuola di Auteri fa proseliti tra gli allenatori, vedo. Ma c partit ha vist Marino? Mignani almeno era intellettualmente onesto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vedo altre partite. Chiedo scusa per la mia poca capacità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Menomale che ha tenuto testa ma se il Venezia è molto più superiore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ho sempre dichiarato di essere un ottimista cronico perché confidavo nel recupero completo della squadra in tutti i suoi settori, ma purtroppo sembra che dalla rovina con il Cagliari il Bari stia crollando a pezzi in continuazione , un po’ perché ha venduto i migliori giocatori, per fare cassetta, ha comprato giocatori da una fama calcistica passata, ma che ora sono solo l’ombra di quello che erano, per gli infortuni che hanno avuto e che continuano ad avere, vedi Deaw che dopo due settimane di sosta si presenta sul campo già con un fastidio ai muscoli della gamba e non gioca, avrebbe potuto fare, forse, la differenza in campo, inoltre non ci sono bravi sostituti in panchina, e questa è un’altra sciagurata mancanza dei DL e del DS, e per ultimo non si è ancora trovato il giusto affiatamento e la giusta cattiveria agonistica per vincere, anche se oggi abbiamo incontrato una delle attuali più forti squadre del campionato. Ci riprenderemo? Ora anche Pucino sembra essersi infortunato e l’infermeria è al completo. Speriamo bene, ma comincio ad essere anch’io preoccupato, ma il campionato è ancora lungo e possiamo ancora sperare. Pertanto, con grande speranza, grido FORZA BARI!!!!! 🤍🐓❤️. CIAO! 😍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Che coraggio ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma che partita hai visto? Mbriacon!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Marino,non dire fesserie anche tu la differenza fra il Bari e il Venezia era come la notte e il giorno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mister ti stimo, ma non iniziare a fare dichiarazioni alla Mignani eh!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vai a giocare a tombola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Appost… N’ald mbriak

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

che si richiami Mignani, almeno ci salviamo

Articoli correlati

La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Le dichiarazioni del tecnico biancorosso ai microfoni di Radio Bari...
Le dichiarazioni del centrocampista croato ai microfoni di Radio Bari...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio