La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Feralpisalò-Bari 3-3: l’intervista a Marino

Le dichiarazioni del tecnico siciliano dopo la sfida del Garilli

“Ci serva da lezione, non deve accadere più. Resta il fatto che abbiamo perso punti preziosi”. Così Pasquale Marino dopo il pareggio contro la Feralpisalò che ha lasciato l’amaro in bocca ai biancorossi, che al 52′ conducevano per 2-0.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
DVTPMT44D26A326Z
DVTPMT44D26A326Z
17 giorni fa

Ho visto una partita tra due squadre di serie C, ricca di svarioni e nefandezze calcistiche.
Ho sentito dire che la cura Marino sta dando i suoi frutti e in giro si respira nuovo entusiasmo. Nulla di tutto ciò, la cura Marino non c’è, la squadra e sempre la stessa con tutte le sue amnesie. Niente organizzazione di gioco, difesa traballante, centrocampo inesistente, attacco evanescente. Ci sono giocatori che a stento potrebbero giocare in serie C per le loro lacune di base, vedi Pucino, Ricci e Dorval.
Il resto lo vedremo con squadre di livello superiore, vedi Venezia.-

Sergiodoc
Sergiodoc
16 giorni fa

Un consiglio. Non vedere solo le partite della Premiere o del campionato spagnolo o tedesco. Il Bari gioca in serie B oggi è per questo campionato abbiamo buone prospettive. Il Venezia ha perso 2 partite e altre sue le ha vinte dopo al 90•. Impariamo ad essere onesti e a non buttare la croce addosso a chi non la merita.

Enzo
Enzo
17 giorni fa

Bari suicida! Le partite durano 90/100 minuti; una dormita generale della squadra non lascia scampo a nessuno. Cali di concentrazione non possono esserci durante la gara; ci vuole tanta grinta e cattiveria fino al fischio finale della gara.
I giocatori …attuali sono loro i veri attori ,🤔 e sanno benissimo di non dover mai mollare l’avversario anche per un solo minuto.

Sergiodoc
Sergiodoc
16 giorni fa
Reply to  Enzo

Enzo, lo so. La vittoria ci voleva perché era ampiamente alla nostra portata. Però, consentimi di dire che gli episodi sfittì nati ed un arbitro scandaloso hanno giocato contro di noi. Quell’autogol arrivato subito dopo il nostro raddoppio è più di qualche decisione arbitrale, ci hanno impedito di portare a casa i 3 punti. Pazienza. Li recupereremo nel corso delle 25 partite ancora da disputare. Il campionato è ancora lungo e non ci sono certezze per nessuno. Anche il cammino di Parma e Palermo lo dimostrano. Abbiamo fiducia perché i frutti arriveranno e in panchina ci sono ancora delle sorprese da scoprire.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

L’unica cosa di cui sono contento è che quest’anno i De Laurentiis non si stanno riempendo le tasche come l’anno scorso. La furbizia è taccagneria non pagano sempre.

Articoli correlati

Regolarmente in gruppo Koutsoupias, Nasti e Pucino...
Le parole del fantasista biancorosso in esclusiva ai microfoni di TeleBari...
Esattamente 853 i posti disponibili nel settore ospiti dello stadio Rigamonti-Ceppi, tutti già occupati a...
Fischietto toscano per la sfida del Rigamonti-Ceppi: al suo fianco gli assistenti Miniutti e Arace...
L'analisi del quotidiano sulla contestazione dei tifosi biancorossi...
La Bari Calcio