La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Como, Longo: “Il Bari è una big, è stato a un passo dalla A”

Le dichiarazioni del tecnico dei lariani in vista del match del San Nicola

Tredici punti in classifica, secondo posto in coabitazione con il Palermo e quattro vittorie consecutive: il momento è magico per il <, che dopo aver battuto la Sampdoria nel turno infrasettimanale, se la vedrà con il Bari, reduce invece dal primo ko stagionale.

Il tecnico della formazione lombarda, Moreno Longo, ha così inquadrato la sfida in programma al San Nicola: “Il Bari è una big, l’anno scorso fino a un minuto dalla fine era in serie A. Avremo bisogno di una grande prestazione per fare nostra la gara. Siamo felici per la classifica, siamo all’inizio di un percorso e dobbiamo rimanere equilibrati. La strada da percorrere è lunga, andiamo avanti con fiducia e positività”

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Longo ,je curt! non arriva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Fino a quando non si comprende che la squadra del Bari deve ritornare fra le braccia dei baresi e gestita da imprenditori baresi che la amano incondizionatamente…saremo sempre preda di affaristi extra-puglia che penseranno solo ed esclusivamente al loro business. Torniamo a vederla e a gestirla come in passato. Anche se può dar fastidio, Matarrese Vincenzo era il 1° tifoso prima ancora che presidente del Bari. E, se posso dirla tutta, preferisco una squadra che militi in serie inferiori ma che faccia divertire i suoi tifosi. Tifosi che onerano e supportano meravigliosamente la squadra ovunque vadano in Italia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ci piglia per kulo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

L’anno scorso quest’anno invece ad un passo dalla c

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Al Presidente se vuoi è se ci tieni veramente alla nostra città e a tutti i tifosi, puoi prendere Papu Gomez e Quagliarella e un centrale,e vedi come si sistema tutto quanto, Bari merita anche di più e lo sai molto bene Presidente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Era una big l’anno scorso ora deve trovare ancora una identità di protagonismo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Era una big

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Tranquillo vincerete a Bari Longo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ancora con questa storia. Ma basta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Purtroppo era una Big…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Con questa Società e Presidenza quest’anno rischiamo grosso. Ma se fosse necessario retrocedere per liberarsi di questa gentaglia di affaristi non tifosi napoletani, allora benvenga

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Tranquillo puoi venire a giocare a bari con tranquillità e attaccare il Gioco, Mignani gioca dietro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Una cosa che fu……nel calcio non conta….

Articoli correlati

Ventiquattro calciatori a disposizione del tecnico Zaffaroni...
Le dichiarazioni dell'allenatore della formazione lombarda in conferenza stampa...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio