La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ventola: “Bari, la tua forza è il collettivo. Playoff obiettivo da perseguire”

L’ex centravanti parla della formazione biancorossa in un’intervista a La Gazzetta del Mezzogiorno

Nicola Ventola, ex attaccante del Bari e oggi noto opinionista calcistico sul web, si conferma particolarmente vicino ai colori biancorossi. Queste le sue parole sulla squadra di Mignani ai microfoni de La Gazzetta del Mezzogiorno: “A mio avviso ci sono i presupposti per lottare per la promozione. Competere per la promozione diretta è oggettivamente complicato: innanzitutto per la sconfitta con il Genoa ha un po’ allungato lo svantaggio dai primi due posti, ma soprattutto perché siamo in un torneo equilibrato verso l’alto, con alcune corazzate che possono contare su colpi di singoli in grado di risolvere in ogni frangente una sfida”.

E ancora: “Su questo piano, invece, il Bari deve affidarsi in particolare al collettivo. Tuttavia, proprio per quanto dimostrato all’andata, la squadra non deve porsi limiti e guardare sempre davanti. Arrivare tra le prime otto deve essere un obiettivo da perseguire: se poi si potrà lottare addirittura per le prime due posizioni oppure ottenere il miglior piazzamento possibile in chiave playoff, si capirà soltanto nel tempo. L’importante, però, è non uscire dalla zona che conta”.

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ventola visto che hai a che fare con quell’altro scemo rinnegato senza cervello non riesco più a considerarti uno di noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

6 grande Nicola ventola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Signori andremo in serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

CON QUESTA SQUADRA ANDIAMO DRITTI IN SERIE A CON QUALCHE INNESTO BUONO MA COME IL BARI VINCE UN PO DI PARTITE X FARE INCASSI DA CINQUANTAMILA UNA TELEFONATA A MISTER MICNANI DI DIRE OGGI NON SI VINCE COMINCIA A CANBIARE MODULO E QUESTA È MULTIPROPIETA X CIO SPERANDO CHE RIMANIAMO IN SERIE B X CHE LA SERIE A SCORDIAMOCELA IL BARI E DIVENTATA SUCCURSALE DEL NAPOLI SI VEDE BENISSIMO CHE I MICLIORI CALCIATORI SENE VANNO SENZA PROBLEMI AL NAPOLI 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma quali playoff, scusate ora vorrei solo dire chi è davanti a noi è più forte di noi? Ma a mio avviso non è così! Si dice anche l’occhio vuole la sua parte, a mio avviso il Bari non è inferiore a nessuno di quelli che ci precedono, la nostra è colpa solo di tante circostanze e fatti, purtroppo, non siamo da meno a nessuno ora vediamo cosa farà ancora Mignani che ha fatto le sue scelte affrettate! Forza Bari!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci vogliono come si sostiene da molto tempo io per primo l’ ho sempre sostenuto che con almeno 3/4 innesti al posto giusto ci si può e deve tentare la scalata in serie ” A ” Non è un discorso che non si può attuare anke se si sta già facendo uscire dalla squadra alcuni giocatori che nel prossimo campionato saranno di proprietà definitiva del NAPOLI era già nell’aria tutto ciò..( Vedi CHEDDIRA E CAPRILE ) Adesso sta al presidente LUIGI DE LAURENTIIS dimostrare quanto realmente vuole bene al BARI non solo come grande città metropolitana ma soprattutto come squadra e tifoseria che gli hanno dimostrato sempre nel corso di questi anni attaccamento e gratitudine per tutto ciò che ha fatto e si spera riuscirà a fare ancora per il NS. Amatissimo BARI..I 3/4 nuovi innesti dovrebbero essere in sintesi un attaccante vero e proprio che sappia mettere al momento opportuno la palla in rete con freddezza e non perdersi sempre come gli attuali senza fare nomi inconsistenti ( mi meraviglio del D.S CIRO POLITO ) che pare gli abbia preso con molta leggerezza..Gli altri in sostanza dovrebbero essere un esterno basso ( ma veloce d’ intende ) che sappia difendere bene la sua zona di competenza più un play che possa sostituire MAIELLO quando non può giocare per tanti motivi e in più un esterno alto che possa dare una mano di sostanza all’ attacco..Tutto qua..Buona vita e FORZA BARI SEMPRE ⚽⚽⚽❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A Bari tutti i giocatori vengono a fare le passerelle … alla prima occasione VIAAAAAA !
Mentalità provinciale da B e C …
Adooo’ ma scii … La Storia si ripete!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E una volta arrivati ai play off?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

come diceva Enzo , il problema è la doppia proprietà. giustamente come evidenziate tutti con 2/3 innesti si potrebbe sperare nella serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se la proprietà VUOLE SALIRE,con un paio di innesti seri si può tentare alla promozione diretta.
LA MULTIPROPRIETÀ PURTROPPO HA IL SUO GRANDE PESO SUL FUTURO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nn avete capito niente questi venderanno altro che

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il Bari non ha mai superato i playoff

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravissimo Nicola.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bastano due ritocchi di livello poi si vola🇮🇩🇮🇩🇮🇩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’obbiettivo per rimanere nella zona play off oppure per la promozione diretta, dipende dal mercato invernale che farà la società, perché gli altri si rinforzeranno e ci conoscono come gioco ,non siamo più la sorpresa …….

Articoli correlati

Le scelte di Iachini e D'Angelo per la sfida del San Nicola...
La Sampdoria impegnata in trasferta, chiude il programma Modena-Cremonese...
Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio