La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Mignani: “Abbiamo lanciato due segnali. È la vittoria dell’atteggiamento. Arbitro? Mi ha quasi convinto…”

Le dichiarazioni dell’allenatore del Bari, Michele Mignani, dopo la vittoria contro il Modena

ATTEGGIAMENTO – “La cosa importante è che abbiamo dato segnali. Mi è piaciuto come la squadra è stata in campo, tanto in undici quanto in dieci. Il Modena ha avuto delle occasioni, ma credo sia normale. I ragazzi hanno dato tutto e sono stati premiati dal risultato”.

COMPLIMENTI – “Abbiamo fatto una buona partita, i complimenti ai ragazzi vanno fatti. Quando vinci e rimani dieci per più di un tempo vuol dire che qualcosa c’è. L’importante è che ci sia stato l’atteggiamento giusto”

DI CESARE – “Sta sorprendendo un po’ tutti sotto certi aspetti, sotto altri no (sorride, ndr). E’ competitivo, è uno a cui piace vincere, vincere i duelli, quando è in campo dà tutto quello che ha e diventa un trascinatore per i compagni. Guardate che gol! Lo fa anche in allenamento e a volte mi arrabbio, ma oggi è andata bene. E’ un giocherellone, gli piacere ridere, scherzare, la squadra gli vuole bene”.

CAPRILE – “Sta facendo bene, ma noi dobbiamo cercare di lavorare per non far tirare gli avversari. Poi è il nostro portiere e ce lo teniamo stretto”.

ESPULSIONE – “Ho apprezzato che l’arbitro mi ha spiegato quello che ha visto, io ho visto diversamente da lui ma mi aveva quasi convinto. Siamo di parte e certe decisioni non le accetteremo mai. Stavolta però si può accettare, dai”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolorossi
Paolorossi
1 anno fa

Nessun allenatore è perfetto. Mr Mignani, qualche volta sbaglia, giusto che sia ,ma lavorando bene a Bari. Ottimo come tecnico e persona. Punto e basta!
Avanti cosi Mr.

Sergio
Sergio
1 anno fa

Oggi la squadra, pure in 10, è stata fantastica! In tutti i reparti. I panchinari cominciano a crescere. Il portiere una saracinesca. Il centrocampo una diga invalicabile. In attacco, la soluzione Folo funziona a meraviglia in attesa che si riesca a fare un gioco adatto a Scheidler che deve occupare l’area e sfruttare i cross dalle fasce, piuttosto che andare a spasso per il campo. Adesso si va a Reggio Calabria . Chissà’ che non ci porti fortuna, ricordando la trasferta dell’anno scorso a Catanzaro.

Articoli correlati

Il tecnico biancorosso commenta la sconfitta rimediata dalla sua squadra in quel di Bolzano...
Settima sconfitta stagionale per la formazione biancorossa...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio