Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di La Bari Calcio

Frosinone-Bari, le pagelle: errore fatale per Vicari, bene Caprile e Zuzek

La gara allo Stirpe è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it

Secondo ko di fila in campionato per il Bari, che cade in casa del Frosinone, che si porta a casa il successo per effetto della rete messa a segno da Borrelli al 92′. Grazie a questi tre punti, la formazione laziale stacca i biancorossi, fermi a quota diciotto punti in classifica.

Di seguito, le pagelle dei biancorossi:

CAPRILE 6,5 – Risponde presente sulla sventola di Mazzitelli, prodigioso nella ripresa sul sinistro al volo di Frabotta. Nulla può sull’incornata decisiva di Borrelli;

PUCINO 6 – Un po’ in sofferenza ma riesce a tenere botta per tutti i novanta minuti, Una sua amnesia spiana la strada a Frabotta, ma Caprile lo salva;

ZUZEK 6,5 – Pronti, via e sfodera due interventi ruvidi ma leciti in area: niente male per l’esordio da titolare in B. Quando il Bari rimane in dieci, giganteggia sui palloni alti e respinge ogni assalto dei padroni di casa;

VICARI 5,5 – Fino al minuto 92 disputa una prestazione maiuscola: assieme al suo nuovo compagno di reparto chiude ogni varco a qualsiasi attaccante del Frosinone. Fatale una disattenzione, come già avvenuto con l’Ascoli: calcola male la traittoria del traversone di Frabotta, Borrelli lo sovrasta e regala i tre punti al Frosinone;

RICCI 6 – Avvio non facile, tra qualche imprecisione e pallone perso di troppo. Si riscatta quando il Bari resta in dieci con una prestazione precisa e ordinata prima di lasciare il campo;

BENEDETTI 6 – Prestazione solida sulla linea mediana, in particolare quando affianca Maita nel cuore del centrocampo biancorosso. Bada solo all’essenziale, mostrandosi solido;

MAITA 6,5 – Il numero quattro, che diventa capitano dopo l’uscita di Antenucci, non tradisce le attese. Prova esemplare davanti alla difesa, offre la massima copertura possibile con un grande senso di posizione;

FOLORUNSHO 6,5 – La colonna portante del Bari: si carica i biancorossi sulle spalle dopo il rosso a Bellomo e per pochi centimetri non trova la rete a fine primo tempo. Sempre presente a centrocampo e preziosissimo nella propria area per sbrogliare situazioni intricate;

BELLOMO 6 – Suo il primo squillo del match con un tiro impreciso. La sua gara finisce prematuramente per un’entrata dura ma totalmente involontaria su Lucioni;

ANTENUCCI 6 – Deve abdicare dopo mezz’ora, complice l’espulsione di Bellomo. Prima, una buona chance con un tiro al volo di poco impreciso;

CHEDDIRA 6 – Gara di enorme sacrificio, con un lampo a metà primo tempo: va via in mezzo a quattro difensori ma spara addosso a Turati da posizione molto favorevole;

MALLAMO 6 – Entra per soccorrere il Bari rimasto con un uomo in meno. Tanta corsa, pochi spunti. Ma era difficile chiedere di più;

MAZZOTTA 6 – Rileva Ricci e si sistema sull’out mancino, soffrendo poco;

CANGIANO 6 – Può pochissimo, con il Bari ormai stanco. Non lascia tracce;

SCHEIDLER 5,5 – Abbandonato al suo destino tra i tanti difensore del Frosinone, non può fare molto ma si vede pochissimo;

D’ERRICO sv – Pochi minuti in campo, non giudicabile;

MIGNANI 6 – Il Bari denota un gran carattere  dopo il rosso a Bellomo, sfoderando una prova di sostanza e sacrificio, rovinata dalla sbavatura finale che condanna i biancorossi al terzo stop in otto giorni

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Mannini volevo dire terza opzione"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Le pagelle di La Bari Calcio