Resta in contatto

News

Perugia-Bari e la lite Gaucci-Matarrese. Innocenti: “Non volevo essere violento”

Il racconto dell’ex calciatore biancorosso a La Repubblica Bari

Partì tutto da una gomitata, in campo, di Duccio Innocenti. Il resto è storia: “Gaucci, noi siamo di Serie A”, urlò il presidente del Bari Vincenzo Matarrese, all’indirizzo del rivale del Perugia, mentre le due squadre entravano nell’autobus per andar via dallo stadio.

“Quella sfuriata di Gaucci – racconta Innocenti a La Repubblica – accese i riflettori della giustizia sportiva, che andò giù pesante nei miei confronti. Nella mia gomitata non c’era alcuna intenzione di essere violento. C’era una grande differenza fisica tra me e Olive, e lui aveva già avuto problemi in passato con lo zigomo. Credo che se non avessimo vinto, non sarebbe accaduto nulla. La sconfitta bruciava agli umbri e in particolare al presidente Gaucci, che aggredì immeritatamente Matarrese”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News