Resta in contatto

News

Padova, Belli si presenta: “A Bari sono stato benissimo, ma era l’ora di rimettersi in gioco”

Prime parole da nuovo calciatore biancoscudato per l’ex terzino biancorosso

Francesco Belli si presenta. Queste le sue prime sensazioni, raccolte da padovagoal.it, da nuovo calciatore del Padova“È stata una trattativa un po’ lunga, c’erano da sistemare alcune cose. Conoscevo già Caneo, che avevo affrontato lo scorso anno da avversario e mi ha fatto veramente una buona impressione. La squadra è nuova, è un modo di lavoro un po’ particolare ma con tempo impareremo tutti i movimenti. Il mio ruolo? Ho sempre fatto l’esterno, ma non ci sono problemi a fare il braccetto di destra nella difesa a tre, visto che Caneo interpreta il modulo in modo molto offensivo. Ci vorrà un po’ di tempo per adattarsi, ma io sono pronto a giocarmi le mie carte in questa piazza. Ho fatto tutta la preparazione col Bari, poi mi sono allenato a parte. Fisicamente sono pronto, mi serviranno un po’ di partite per prendere il ritmo. È chiaro che quando si cambia squadra ci sono sempre più componenti”. 

Poi, un passaggio sulla sua avventura a Bari: “A Bari ho vinto il campionato con diverse giornate di anticipo, ma abbiamo tenuto duro e ce l’abbiamo fatta. Sono stato benissimo, ma ogni tanto bisogna rimettersi un po’ in gioco. Padova e Bari in C sono due piazze importantissime, per raggiungere nuovi obiettivi è fondamentale avere lo spirito giusto”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News