Resta in contatto

News

Bari, ricorso dei De Laurentiis al Coni contro lo stop alla multiproprietà

Il Coni ha annunciato l’azione intrapresa dai proprietari di Napoli e Bari

Dopo i ricorsi respinti in primo grado e in appello dal Tribunale Federale Nazionale, la famiglia De Laurentiis presenta ricorso al Collegio di Garanzia del Coni contro il provvedimento della FIGC, che dal giugno 2024 vieterà la multiproprietà.

Di seguito, il testo diramato dal Coni:Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso presentato dal Cav. Aurelio De Laurentiis, in proprio e nella qualità di legale rappresentante pro tempore – Presidente del C.d.A. – della società S.S.C. Napoli S.p.a., nonché di legale rappresentate pro tempore – Presidente del C.d.A. – di Filmauro S.r.l., e dal Dott. Luigi De Laurentiis, in proprio e nella qualità di legale rappresentante pro tempore – Amministratore Unico – della S.S.C. Bari S.p.a., contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), nonché contro la Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA), la Lega Nazionale Professionisti Serie B (LNPB) e la Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), per l’impugnazione della decisione della Corte Federale d’Appello della FIGC, adottata con C.U. n. 0095/CFA del 22 giugno 2022, con la quale, nel respingere il reclamo dei suddetti ricorrenti, è stata confermata la decisione del Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, adottata con C.U. n. 0145/TFN-SD 2021-2022 del 13 maggio 2022, che aveva respinto il ricorso dei medesimi ricorrenti avverso la Delibera del Consiglio Federale della FIGC, pubblicata sul C.U. n. 88/A del 1° ottobre 2021, relativamente alla modifica dell’art. 16 bis NOIF, nonché di ogni atto presupposto o conseguente“.

“I ricorrenti, Cav. Aurelio De Laurentiis e Dott. Luigi De Laurentiis, chiedono al Collegio di Garanzia, in accoglimento del presente ricorso:

in via principale, di annullare la decisione della Corte Federale d’Appello FIGC ivi impugnata, confermativa della decisione del Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, adottata con C.U. n. 0145/TFN-SD 2021-2022 del 13 maggio 2022, e per l’effetto, in accoglimento delle domande svolte, di annullare/revocare il C.U. FIGC n. 88/A del 1° ottobre 2021, nella parte in cui prevede la Norma Transitoria dell’art. 16bis NOIF, nonché ogni atto presupposto (compreso, per quanto occorrer possa, il verbale del Consiglio Federale del 30 settembre 2021, nella parte in cui viene deliberata la norma in questione), o conseguente, con ripristino delle norme finali e transitorie dell’art. 16bis NOIF previste dalla previgente disciplina, pubblicate con C.U. n. 231/A del 7 maggio 2021;

in via subordinata, di annullare la decisione della Corte Federale d’Appello FIGC, ivi impugnata, confermativa della decisione del Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, adottata con C.U. n. 0145/TFN-SD 2021-2022 del 13 maggio 2022, rimettendo la fattispecie alla Corte Federale d’Appello FIGC affinché, in diversa composizione, svolga un nuovo esame del merito, in applicazione del principio di diritto che il Collegio di Garanzia dello Sport vorrà enunciare”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News