Resta in contatto

Approfondimenti

La stagione del Bari: a dicembre arrivano conferme, i biancorossi volano

Riviviamo le tappe del cammino biancorosso

Dopo le tre vittorie di fila conseguite a novembre, il Bari si presenta da capolista ad Avellino, nel primo match del mese di dicembre. Al Partenio, è battaglia vera, tra provocazioni continue e colpi proibiti. La gara è elettrica, e dopo un bel salvataggio di Frattali, il Bari trova il gol nel primo tempo: Antenucci trasforma un penalty concesso per fallo su Mallamo. Il Bari sembra poter controllare il match ma, a dieci minuti dalla fine, viene raggiunto da Kanouté (in fuorigioco).

La settimana successiva, arriva al San Nicola il Taranto: è di nuovo tempo di derby dopo 28 anni. I biancorossi liquidano gli jonici con un secco 3-1 firmato da Pucino, Botta e il solito Antenucci. La domenica successiva, la squadra di Mignani va a Palermo, domina per larghi tratti ma non riesce a trovare la via della rete. A fine primo tempo viene espulso Terranova, ma il Bari resiste bene in dieci sfiorando anche il colpaccio finale con Celiento.

L’anno si chiude con il turno interno con il Potenza: la partita è bloccata, Scavone viene espulso ma Cheddira è decisivo nella ripresa: si procura il rigore dell’1-0 (messo a segno da Antenucci) e avvia l’azione del penalty del 2-0, trasformato da D’Errico. Il Bari si gode il primato sempre più solido in attesa del nuovo anno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Un difensore col baricentro basso non l'abbiamo."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Approfondimenti