Resta in contatto

News

Agostinelli: “Avellino maturo, ma difficile non pensare che sia l’anno del Bari”

L’allenatore commenta la lotta al vertice interna al Girone C

Andrea Agostinelli, ex calciatore dell’Avellino, dice la sua sulla lotta promozione interna al Girone C. Mirino puntato, nell’intervista concessa all’edizione odierna de Il Mattino, sul consueto paragone tra Bari e Avellino. 

Faccio fatica a non pensare che questo possa essere l’anno del Bari, ma l’Avellino ha già dato prova di grande maturità ad inizio stagione – commenta l’allenatore – Ha avuto la capacità di tenere i nervi saldi quando le cose andavano male. In tanti avrebbero mandato via l’allenatore, invece la società ha fatto la scelta giusta a mio parere. Braglia continua ad essere una garanzia in Serie C”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "mannini, loseto g. carrera progna jarni bergossi maiellaro gerson perrone protti joao paulo"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "L intervista più bella fu quella al 90 minuto quando disse che vide il portiere fuori dai pali e gli tirò una chinessa. :), mitico. Forse fu proprio..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News