Resta in contatto

News

Società in crisi: la decisione della FIGC su tasse e contributi

Sancito il rinvio a tempo indeterminato di tutte le scadenze per i pagamenti di tasse e contributi

La crisi dovuta alla pandemia Covid-19 ha colpito anche le casse del calcio italiano. Per questo motivo, secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, la FIGC ha deciso di rinviare a tempo indeterminato tutte le scadenze per i pagamenti di tasse e contributi.

Serie A e altri tornei erano andati avanti con deroghe, spalmando stipendi e strappando al governo una moratoria fiscale di qualche mese. Entro il 30 settembre la Serie A avrebbe dovuto saldare ritenute fiscali dallo scorso marzo a oggi, mezzo anno di tasse e contributi, con tanto di penalizzazioni in classifica per chi non dovesse riuscirci. Per Serie B e C la scadenza sarebbe stata ancora più prossima, esattamente il 16 settembre.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Certamente sono talmente tanti che andiamo a puntate😂 a questo punto abbiamo commesso una gaffe..Igor il grande allora?.."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News