Resta in contatto

News

Ripescaggi in serie C, ci credono anche Bisceglie e Fidelis Andria: i comunicati

Viste le difficoltà nell’iscrizione di tanti club, le pugliesi provano a ritagliarsi uno spazio nel prossimo torneo di C

Potrebbero esserci ancor più squadre pugliesi nell’organico della serie C del prossimo anno.  Viste le defezioni e i problemi di diverse società della terza serie nazionale, Bisceglie e Fidelis Andria hanno presentato domande di ripescaggio.

Questo il comunicato del Bisceglie, retrocesso ai playout nella stagione scorsa: “L’As Bisceglie Calcio 1913 comunica che in data odierna ha presentato la domanda di riammissione al campionato nazionale serie C. Il sodalizio nerazzurro, con grande sforzo da parte di tutti i soci rimasti, ha depositato tutta la documentazione (fideiussione, ripianamento perdite, condizioni tecnico-infrastrutturali, indici patrimoniali) inerente la riammissione nel terzo campionato nazionale. Il Bisceglie confida negli organi competenti con l’auspicio che possa essere ai nastri di partenza del campionato serie C nella stagione 2021/2022″:

Di seguito, la nota ufficiale della Fidelis Andria, che nell’ultimo anno ha disputato il campionato di serie D: “La Fidelis Andria ha appena provveduto a consegnare a Roma e Firenze tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione alla prossima Lega Pro. Un grande lavoro incessante sino ad ora da parte della società per mettere insieme tutta la documentazione necessaria con tutte le incombenze economiche, tecniche e giuridiche da completare in praticamente dieci giorni”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News