Resta in contatto

Amarcord

Mi ritorni in mente – 11/06/2014: Bari, cocente delusione a Latina e addio alla serie A (VIDEO)

Sette anni fa l’amara delusione per i biancorossi, estromessi dalla lotta per la massima serie

Undici giugno 2014: si gioca a Latina la semifinale di ritorno dei playoff di serie B. AL Bari serve assolutamente la vittoria contro i padroni di casa che, forti del 2-2 del San Nicola, passano il turno anche con pareggio.

Il primo tempo è equilibrato e avaro di emozioni: la gara si “stappa” nella ripresa. Polenta trasforma un calcio di rigore assegnato per un fallo di Alhassan su Galano. Poco dopo, però, arriva il pari del Latina con un calcio di rigore generoso concesso dal direttore di gara per un intervento di Sciaudone su Jefferson. Trasforma Jonathas.

Il Latina vola sul 2-1 a cinque minuti dalla fine con Laribi. Sembra finita ma Galano regala altri minuti di speranza ai galletti con il 2-2. Il risultato però, non cambia più e i galletti, tra mille recriminazioni e con tanta amarezza in corpo sono costretti a uscire dalla corsa per la serie A.

Questo l’undici iniziale del Bari: Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni; Defendi, Fossati, Sciaudone; Zanon, Cani, Joao Silva. A subentrare furono Galano e Beltrame.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Amarcord