Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, con Juve Stabia e Potenza scelte forzate in mediana: tandem De Risio-Lollo

Le squalifiche di Bianco e Maita, che salteranno le prossime due sfide, costringono mister Carrera ad affidarsi agli unici due uomini rimasti disponibili al centro del campo

Scelte obbligate e inevitabili, tanto in vista del match di domani contro la Juve Stabia quanto in vista di quello di domenica contro il Potenza: sono quelle che attendono mister Carrera nella fascia mediana per i prossimi 180 minuti. Le squalifiche comminate dal Giudice Sportivo a Raffaele Bianco (tre turni di stop dopo il rosso di Catania, il primo dei quali già scontato con il Foggia) e a Mattia Maita (fermato per due giornate dopo il fallo di reazione commesso nel primo tempo del derby di sabato) rendono infatti pochissime le alternative a disposizione dell’ex tecnico dello Spartak Mosca nella zona più calda del campo.

Cabina di regia affidata, dunque, a Carlo De Risio Lorenzo Lollo, gli unici due rimasti arruolabili (oltre ai vari giovanissimi aggregati dalla Berretti). Una coppia d’esperienza chiamata al salto di qualità definitivo dopo una prima parte di stagione contraddistinta da luci e ombre, un tandem non del tutto inedito schierato dal primo minuto -dalla precedente gestione tecnica- in due piuttosto recenti circostanze non felicissime: a Teramo nello sfortunato 2-1 per gli abruzzesi dello scorso 30 gennaio, al “San Nicola” 20 giorni prima nell’altrettanto sfortunato 1-1 contro la Turris. Una tradizione negativa da smentire al più presto, a partire dai prossimi due confronti.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non avevano detto che dovevano prendere gli svincolati buoni non rotti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Lollo uno di noi

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti