Resta in contatto

Rubriche

I precedenti di Teramo-Bari

Le due formazioni si sono incrociate soltanto due volte, sempre al San Nicola e sono scaturiti soltanto pareggi.

Bari e Teramo si sono incontrate in campionato soltanto due volte: lo scorso torneo di serie C e all’andata del campionato in corso. Presto spiegata la ragione dei precedenti rari: gli abruzzesi non hanno mai varcato i confini della serie C nella quale contano comunque 24 partecipazioni, alle quali si aggiungono le 21 in C2. I biancorossi, però, dal 1984 in poi hanno militato stabilmente tra serie A e B, con la sola parentesi in D della scorsa stagione. Un rango nettamente differente, dunque, ha sempre diviso le due compagini. Il bilancio è in perfetto equilibrio, con due pareggi.

Il confronto, tuttavia, avrebbe dovuto aver luogo nella Coppa Italia del 2003-04, in particolare il 3 settembre al San Nicola: gara valida per il girone eliminatorio della Coppa Italia (del raggruppamento facevano parte anche Martina Franca e Ascoli). Il Bari, tuttavia, disertò il match aderendo allo sciopero indetto da gran parte dei club di A e B contro l’improvviso allargamento a 24 squadre del campionato di B: fu il famoso anno in cui avvenne la discussa riammissione della Fiorentina in cadetteria. La partita, comunque, andò regolarmente a referto: il Teramo vinse per 3-0 a tavolino. Nello scorso torneo, invece, il confronto andò in scena il 24 novembre 2019: al San Nicola, terminò 1-1 con le reti di Antenucci al 12′ per i biancorossi e di Cancellotti al 91′ per gli abruzzesi. La sfida di ritorno non si disputò perchè il campionato di C era stato interrotto a causa della pandemia da coronavirus. All’andata dell’attuale stagione, è finita 1-1 al San Nicola: vantaggio del Teramo al 2′ con Bombagi e pareggio di Celiento al 63′. E’ la prima volta, quindi, che il match in campionato si gioca in Abruzzo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Rubriche