Resta in contatto

News

Bari, Candellone: “Contento di tornare titolare dopo mesi e aiutare i compagni. Vittoria meritata”

L’attaccante, autore dell’assist per il primo gol di Antenucci, ha parlato al termine del derby vinto al San Nicola

Tornato titolare dopo diverso tempo Leonardo Candellone è rimasto in campo per tutta la partita nel derby vinto dal Bari contro la Virtus Francavilla. Anche in questa occasione, l’ex Pordenone non è riuscito a trovare la via del gol ma ha servito ad Antenucci il pallone dell’1-0 e svolto il consueto lavoro di sacrificio: “Partire titolare è stato bello, erano parecchi mesi che non mi succedeva. Penso di aver ripagato la fiducia del mister e della società. Abbiamo fatto una bella prestazione e credo che la vittoria sia meritata” ha detto ai microfoni di TeleBari.

Il gol? Sarebbe bello anche segnare (ride ndr), finche sì vince e c’è sintonia va sempre bene. Alle volta arrivo poco lucido su alcuni palloni perché corro tanto ma è anche il mio stile di gioco, è difficile cambiarlo. Non tutte le partite si possono giocare come si spera dall’inizio, alcune sono più sporche come la scorsa che abbiamo vinto alla fine non con un bellissimo gioco ma l’importante è vincere. Questa categoria su qualunque campo è sempre difficile e davanti c’è la Ternana che corre, dobbiamo cercare di vincere ogni partita e vedere come va alla fine”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News