Resta in contatto

Rubriche

Casertana-Bari: tutti i ballottaggi di Auteri

Il tecnico biancorosso deve sciogliere dubbi prevalentemente a centrocampo e in attacco. Dovrebbe essere confermato il 3-4-3, ma non è esclusa una variante…

Gaetano Auteri tornerà sulla panchina biancorossa dopo due gare trascorse a casa per via della positività al coronavirus. La trasferta contro la Casertana, tuttavia, diventa delicatissima per il tecnico siciliano, chiamato a riscattare il pesante passo falso con la Ternana. Con ogni probabilità, sarà confermato il modulo 3-4-3, ma non è esclusa una variante su un 4-4-2 molto offensivo. Tenendo presente il modulo di riferimento e considerando le indisponibilità di Perrotta (squalificato) e Minelli (anche lui si è negativizzato al coronavirus, ma deve completare il processo di riabilitazione), dovrebbero essere certi di una maglia Frattali in porta, Celiento, Sabbione e Di Cesare in difesa, Ciofani e D’Orazio sulle corsie laterali, Maita a centrocampo, Marras ed Antenucci in attacco. Vediamo, quindi, quali sono i ballottaggi sui posti da assegnare.

Bianco 55%-De Risio 30%-Lollo 15%: Sono addirittura in tre a giocarsi un posto a centrocampo. Favorito Bianco perchè al momento è il più rodato fisicamente. Qualche chance, però, ha De Risio che conosce bene il calcio di Auteri, mentre sembrano ridotte le possibilità per Lollo.

D’Ursi 50%-Candellone 20%-Montalto 15%-Simeri 10%-Citro 5%: Sono addirittura in cinque per l’ultimo posto in attacco. D’Ursi rappresenta la soluzione più utilizzata ed è quindi in pole. Candellone può dare freschezza e fisicità, Montalto l’abilità in area e nel gioco aereo, Simeri non è al meglio, ma sulla carta vanta l’intesa migliore con Antenucci. Spera anche Citro, sebbene fin qui no sia riuscito a sprigionare il suo talento.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "tutti giocatori di don Vincenzo!"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche